Passaggi Festival nel Piano 2016 della Cultura della Regione. Minardi: “Un ulteriore riconoscimento per la città di Fano”

di 

15 aprile 2016

FANO – Passaggi Festival è l’unico evento nazionale dedicato alla saggistica e il suo elemento di originalità risiede proprio nella volontà di affrontare un genere letterario che affronta i temi della nostra contemporaneità. Un evento che è ora nel Piano annuale della Cultura 2016 della Regione Marche grazie all’impegno del Vice Presidente del Consiglio regionale, Renato Claudio Minardi, che ha proposto alla I Commissione consiliare di inserire“Passaggi” nel Piano della Cultura 2016.

L’atto, che dovrà essere definitivamente varato dalla Giunta regionale, prevede pertanto di riconoscere e sostenere, tra i progetti di promozione alla lettura anche “Passaggi – Festival della Saggistica”, che, in programma dal 23 al 26 giugno prossimi, nel Piano della Cultura 2016, è giunto alla 4° edizione.

Passaggi-Festival-della-Saggistica-Fano2-600x445“Nei mesi scorsi – afferma Minardi – mi ero impegnato per accrescere e consolidare, per i prossimi 3 anni, il cofinanziamento regionale per quei progetti approvati dalla Direzione generale del Ministero in sede di riparto del FUS (Fondo Unico dello Spettacolo) 2015-2017 e proposti da enti del territorio, come la Fondazione Teatro della Fortuna, per partecipare alla Rete Lirica regionale, e il Fano Jazz Network, per il Festival internazionale del Jazz.

Gli altri eventi fanesi come Passaggi Festival, il Carnevale, sia invernale che estivo, il Festival internazionale Jazz, il Festival internazionale del Brodetto sono stati presentati dal Vice Presidente Minardi all’ultima edizione della BIT – Borsa Internazionale del Turismo di Milano, tenutasi nel febbraio scorso. Occasione di straordinaria visibilità per la città che è in grado di offrire una serie di eventi di qualità, unici nelle Marche come il Festival nazionale della saggistica “Passaggi” cui partecipano ospiti di altissimo spessore e che può contare sul supporto della MeMo (Mediateca Montanari), una moderna biblioteca multimediale che è diventata uno spazio multifunzionale bello, accogliente e dinamico per tutta la città.

Eventi che per la loro rilevanza riescono a promuovere, dal punto di vista culturale e turistico, non solo Fano ma l’intera regione.

LA SODDISFAZIONE DEGLI ORGANIZZATORI

“Siamo molto soddisfatti per l’inserimento del Passaggi Festival nel Piano della Cultura 2016 della Regione Marche – scrivono gli organizzatori – Lo staff organizzativo e il comitato scientifico del Passaggi Festival ringraziano il vice presidente regionale Renato Claudio Minardi per l’impegno e la sensibilità dimostrati, sin dal suo insediamento, verso la manifestazione”.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>