Una Stradomenica ancor più ricca col PesaroWineFestival e il Walkscape nel sentiero Santa Croce. Tutte le iniziative del 17 aprile

di 

15 aprile 2016

PESARO – E’ una Stradomenica ancor più ricca quella che il17 aprile inaugura, alle 11.30, al Centro Arti Visive Pescheria il PesaroWineFestival organizzato dall’Associazione culturale Pesaro Vino Cultura, con il patrocinio del comune di Pesaro. Una fiera di vini di artigianato e naturali che propone anche degustazioni, seminari didattici, musica ed eventi prefestival e che si svolgerà anche lunedì 18 aprile dalle 11 alle 19 .

Sono in degustazione 300 vini di cinquanta aziende nazionali e internazionali, accuratamente selezionate da una commissione, con attenzione alla naturalità, all’artigianalità e all’utilizzo di materie prime del territorio di provenienza.

centro arti visive pescheriaTra le aziende che propongono i loro vini: Vergé Gilles e Cathetine, Lous Grezes, Julien Peyras, Andrea Bragagni, azienda Silvano Ferlat, Vigne di San Lorenzo, Gaspare Buscemi, Poderi Firenze, azienda il Casale, Rocche del Gatto, Casebianche, Le Barbaterre, Conati, Santus, Malacari, Gradizzolo, Selvagrossa, Il Gelsomoro, Cameli Irene, Fondo San Giuseppe, Vallorani, Paolo Fiorano, La Marca di San Michele, Cà del Vent, Côtar, il Casale (www.pesarowinefestival.it).

 

Per una domenica di cultura sono visitabili le mostre ILLUMINATI. Immagini dalla letteratura: Bellini, Dalì e i contemporanei e Il Novecento – Le ceramiche italiane degli anni ’50.

Per i più piccoli, al teatro Sperimentale Andar per fiabe propone Il cavaliere inesistente alle 17. Ecco il programma completo:

 

 

Lo shopping

 

dalle ore 8 alle ore 13

piazzale Carducci e via La Marca

MERCATO CITTADINO MENSILE

 

dalle ore 9.00 alle ore 19.00
piazza del Popolo, cortile di Palazzo Gradari, via Rossini, piazzale Collenuccio MERCATINO DELL ‘ANTIQUARIATO

 

Aperture musei, biblioteche e monumenti

www.pesarocultura.it

 

MUSEI CIVICI di Palazzo Mosca

Piazza Toschi Mosca 29

10-13, 15.30-18.30

ingresso 10 euro (include Casa Rossini ed eventi temporanei, area archeologica di via dell’Abbondanza)

gratuito per i possessori della card Pesaro Cult e fino a 19 anni

info. 0721 387541

I Musei Civici accolgono i visitatori nell’assetto rinnovato, nella forma e nei contenuti, e con nuovi servizi al pubblico. Palazzo Mosca diventa così un “luogo” della cultura dinamico, da frequentare sempre e aperto a tutti.

 

CASA ROSSINI

via Rossini 34

10-13, 15.30–18.30

ingresso 10 euro (include Musei Civici ed eventi temporanei, area archeologica di via dell’Abbondanza)

gratuito per i possessori della card Pesaro Cult e fino a 19 anni

info. 0721 387357

La Casa di Gioachino ha un nuovo allestimento e un nuovo percorso espositivo più ampio e vicino al pubblico: store esclusivo, tecnologie di ultima generazione, sala audio e video, nuovi contenuti su touch screen; e poi grazie ad Art Glass, indossando speciali occhiali multimediali, è possibile vivere un’esperienza senza precedenti con il maestro che si materializza e illustra il percorso. In esposizione una mostra tematica dedicata alla soprano e compositrice spagnola Isabella Colbran.

 

AREA ARCHEOLOGICA DI VIA DELL’ABBONDANZA

10.30-12.30, 15.30-17.30

ingresso 10 euro (include Casa Rossini, Musei Civici ed eventi temporanei)

gratuito per i possessori della card Pesaro Cult e fino a 19 anni

A Pesaro c’è un nuovo ”gioiello” da ammirare: è la domus romana nel cuore del centro, a pochi passi dai musei più amati. Costruita fra la fine del I sec. a.C. e gli inizi del I sec. d.C., l’area è stata musealizzata per essere fruita al meglio grazie ad un innovativo percorso multimediale. Accesso e fruizione sono garantiti anche agli ipovedenti.

 

SINAGOGA

orario 10-13

ingresso gratuito, info 0721 387541

Nel cuore dell’antico quartiere ebraico, la sinagoga sefardita (o di rito spagnolo) risale alla metà del XVI secolo; conserva ancora il forno per il pane azzimo, la vasca per i bagni di purificazione, la fontanella per il lavaggio delle mani, il pozzo.

 

 

BIBLIOTECA SAN GIOVANNI

via Passeri 102

15-19

info. 0721 387770 www.biblioteca.comune.pesaro.pu.it

Moderna public library ospitata nel complesso architettonico del convento di San Giovanni, offre servizi di prestito, consultazione, navigazione internet, wireless, caffè letterario.

 

Mostre

 

ILLUMINATI. Immagini dalla letteratura: Bellini, Dalì e i contemporanei

Musei Civici di Palazzo Mosca, Casa Rossini (orario 10-13, 15.30-18.30), scalone vanvitelliano (16-19)

Una mostra incentrata sulla funzione iconografica delle opere letterarie che fa dialogare opere esemplari del patrimonio, i celebri album di Salvador Dalì, installazioni e video di noti artisti contemporanei.

Ingresso 10 euro (biglietto unico Pesaro Musei comprende collezioni permanenti Musei Civici, Casa Rossini, area archeologica di via dell’Abbondanza);

gratuito per i possessori della card Pesaro Cult e fino a 19 anni

info. 0721 387541

 

Il Novecento – Le ceramiche italiane degli anni ‘50

Musei Civici di Palazzo Mosca, orario 10-13, 15.30-18.30

Un evento che mette in luce importanti opere delle collezioni civiche presentate nel 1952 alla Terza Mostra Nazionale della Ceramica di Pesaro, manifestazione cui aderirono le più rinomate fabbriche italiane e i più valenti artisti dell’epoca con l’intento di valorizzare e divulgare l’arte della terra e del fuoco.

 

Biglietto unico Pesaro Musei

Ingresso 10 euro (comprende collezioni permanenti Musei Civici, Casa Rossini, area archeologica di via dell’Abbondanza);gratuito per i possessori della card Pesaro Cult e fino a 19 anni

Info. 0721 387541

 

Eventi

 

PesaroWineFestival

Centro Arti Visive Pescheria, Corso XI Settembre 184

ore 11.30 Inaugurazione

 

ore 12.00 > 20.00

tavoli di degustazione

Sono in degustazione più di 300 vini di 50 aziende (l’elenco completo delle aziende partecipanti su www.pesarowinefestival.it). Ad accompagnare i calici, una selezione di prodotti enogastronomici di alta qualità quali formaggi, salumi, piazza e biscotti.

 

In occasione del PesaroWineFestival è visitabile in Pescheria una bellissima esposizione di boccali da tavola per il vino del periodo dai primi decenni dell’Ottocento fino agli anni ottanta del Novecento. Fa parte del Museo delle Terre Marchigiane, Collezione Straccini, di San Lorenzo in Campo (visite su prenotazione 0721 776904).

 

Ingresso 15 euro.

I biglietti sono in vendita presso tutte le biglietterie

del circuito AMAT. ON-LINE sul sito www.vivaticket.it ed in tutti i TICKET-STORE Vivaticket presenti sul territorio nazionale.

 

Nelle giornate di apertura del Festival gli orari al pubblico della biglietteria, al Centro Arti Visive Pescheria, sono:

  • 17/04/2016 dalle ore 10.00 alle ore 18.30
  • 18/04/2016 dalle ore 9.00 alle ore 18.00

Per informazioni:
info@pesarowinefestival.it www.pesarowinefestival.it +39 338 9929670
ore 15.30

salone nobile di Palazzo Gradari

Seminario didattico

La forma e la sostanza sono inscindibili

Sandro Sangiorgi

Partecipazione a pagamento.

Info: 339 7938082 – luca.iorio@gmail.com.

 

“Se ci s’impegna -sostiene Sangiorgi- in un’attività nella quale contano, insieme alla tecnica agronomica e al lavoro di campagna, spiritualità, educazione, pratiche manuali, capacità di osservazione e confronto col pubblico, non si può pensare a priori di far prevalere una delle due entità.
Nel lavoro è doveroso perseguire una bellezza completa”.
La degustazione – alla cieca – prevede l’assaggio di sei (o sette) vini.
Sandro Sangiorgi (Friburgo, Svizzera, 31 ottobre 1962) a 16 anni frequenta il primo corso dell’Associazione Italiana Sommelier, diventandone professionista e istruttore nel 1981.

Negli anni ottanta alterna il lavoro nel ristorante di famiglia alla conduzione radiofonica di trasmissioni musicali e di approfondimento enogastronomico; poi è anche cronista sportivo.

Nel 1986 fonda insieme ad altri l’associazione Arcigola, divenuta in seguito Movimento Slowfood; pochi mesi dopo è tra i primi collaboratori del Gambero Rosso. Nel 1987 contribuisce alla nascita della Guida ai vini d’Italia, alla quale lavora fino al 1999. Nel 2000 fonda il progetto Porthos, curandone il periodico e l’attività didattica.

È considerato il più autorevole insegnante di materie legate al vino e uno dei pochi critici realmente indipendenti. Con Porthos Edizioni ha pubblicato due libri: Il matrimonio tra cibo e vino e L’invenzione della gioia.

 

dalle 19

Gra’ di Palazzo Gradari

Wine One Night

la serata dei vignaioli, ingresso libero

Dal vivo la “Joe Castellani Acoustic Blues Machine Band” in versione acustica

Sergio “Joe” Castellani leggendaria voce alla chitarra, Andrea “FireFox” Guidi al basso, Enrico “Monta” Montanaro alla batteria, Daniele “Mazzu” Mazzucchelli al flauto e al sax tenore.

Propongono un repertorio dal blues, a Springsteen al Rock’n’Roll, brani originali dedicati al mare e al porto.

La serata sarà anche occasione per assegnare il premio “Paolo Angeletti” all’azienda che produce il vino più votato durante il PesaroWineFestival come “la bottiglia che comprerei”.

 

Iniziative

 

ore 10
20160411_185650Walkscape sentiero Santa Croce. C’era una volta un sentiero nella selva….
Passeggiata lungo il sentiero Santa Croce, tra Candelara e Novilara, alla scoperta delle tombe picene, di case rurali trasformatesi in ville dell’aristocrazia terriera, dell’acquedotto romano, a cura dell’associazione ‘Etra. Entra nell’arte alla scoperta del territorio’. Costo: euro 5 a persona, gratuito fino a 10 anni; prenotazione obbligatoria 349 8062441 antonellamicaletti@gmail.com

 

Teatro Sperimentale, ore 17
Andar per fiabe/Il cavaliere inesistente
di Italo Calvino

con Valeria Barreca, Tiziano Ferrari

biglietti da € 5 a € 8
info 0721 387621 biglietteria Teatro Rossini

In collaborazione con Adotta l’Autore, progetto di promozione alla lettura della Provincia di Pesaro e Urbino

per tutti i ragazzi dai 10 anni in su

e dalle 16.00 a Teatro:

Il Club dei giovani lettori. A cura di Le foglie d’oro di Pesaro

Le foglie d’oro con tanti libri da sfogliare e da acquistare

 

 

Stradomenica al parco Miralfiore
Appuntamento alle ore 9.30, all’ingresso principale (lato Solferino, dopo l’arco)
Il percorso (gratuito), organizzato per la Stradomenica, illustra gli aspetti naturalistici del parco nel cuore della città, a due passi dal centro e comprende la visita all’area naturalistica intitolata a Brilli Cattarini.
info. 340 3401389

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>