Referendum Trivelle: affluenza sopra la media nel Pesarese nella votazione senza quorum

di 

18 aprile 2016

PESARO – Nella domenica appena trascorsa il 32,15% degli italiani (dato definitivo) si è recato nei seggi elettorali per esprimere il proprio voto in merito al Referendum sulle Trivelle. Un referendum che non raggiunge il quorum dentro una tornata elettorale che ha visto esprimersi l’86,43% degli italiani per il SI’ a fermare le trivelle sotto costa contro il 13,57% che ha votato NO .

Più alta l’affluenza nella provincia di Pesaro-Urbino che ha portato alle urne il 35,02% dei cittadini aventi diritto al voto. Affluenza referendaria che nel nostro territorio si è attestata all’83,05% di cittadini (79.530 voti) che si è espressa in favore del SI’ a fermare le trivelle contro il 16,95% (16.228 voti) che si è espressa per il NO. Nel Pesarese si sono conteggiate anche 931 schede nulle e 697 schede bianche.

Affluenza che nella provincia di Pesaro-Urbino si è irrobustita anche grazie agli affiancati quesiti referendari in merito alle fusioni per incorporazione del Comune di Mombaroccio in quello di Pesaro e per il Comune di Tavoleto in quello di Urbino. Nel Comune di Mombaroccio l’affluenza alle urne per entrambi i quesiti referendari si è impennata al 63%, in quello di Tavoleto addirittura al 74%.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>