Fuori gioco: a Urbania l’iniziativa contro il gioco d’azzardo patologico

di 

21 aprile 2016

Fuori gioco a UrbaniaURBANIA – Torna l’iniziativa “Fuori gioco” e stavolta arriva a Urbania: appuntamento mercoledì 27 aprile alle 10.30 al Cinema Lux in via Leopardi, 19. Un’altra giornata organizzata dall’Ambito Territoriale Sociale IV, in collaborazione con il Dipartimento Dipendenze Patologiche di Urbino (Area Vasta 1), le cooperative “Irs Aurora”, “Crescere” e “Labirinto” e l’Ambito Territoriale Sociale I di Pesaro, e dedicata soprattutto ai ragazzi delle scuole secondarie di secondo grado per riflettere sui problemi legati al gioco d’azzardo patologico.

L’extra data di Urbania è stata pensata e voluta dopo la numerosa affluenza di pubblico avuta nelle due giornate legate al progetto “Fuori gioco” che si sono tenute nelle settimane scorse a Urbino, nella sede del Dipartimento di Economia Palazzo Battiferri, e che hanno visto, quindi, anche la partecipazione dell’Università degli Studi “Carlo Bo”. Hanno aderito molti studenti, interessati a conoscere dettagli, informazioni e a seguire lo spettacolo “Fate il nostro gioco” , realizzato da due scienziati torinesi, fisici e matematici esperti nel calcolo delle probabilità che, attraverso un’attività ludica, hanno dimostrato quanto sia illusoria l’idea di vincere senza il talento.

Giacomo Carrese, referente per l’Ambito Territoriale Sociale IV, spiega l’importanza di avvicinare i giovani a queste tematiche: “I due anni di sensibilizzazione e prevenzione fatti all’interno degli istituti scolastici del nostro territorio e gli spettacoli/evento “Fate il nostro gioco” sono stati strategici nel guidare i giovani a crescere liberi e consapevoli dei rischi causati dal gioco d’azzardo patologico”.

Info
Giacomo Carrese
0722.309353
gcarrese@comune.urbino.ps.it

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>