MotoGp sempre più tecnologica: Sky e il pesarese Mauro Sanchini raccontano le gare dallo studio mobile con vista circuito

di 

22 aprile 2016

JEREZ – La MotoGP è tornata in Europa e Sky, d’ora in avanti, la racconterà ancora più da vicino, portando gli spettatori direttamente sul circuito grazie ai più avanzati strumenti tecnologici: da questo weekend, infatti, torna lo studio mobile di Sky Sport MotoGP HD, che ospiterà in diretta tutte le analisi, le riflessioni e gli approfondimenti nel corso dei Gran Premi europei.

TECNOLOGIA E INNOVAZIONE – Proprio come un team di MotoGP, per tutta la stagione Sky avrà un track tutto suo. Questa settimana è affacciato direttamente sulla pista di Jerez per il GP di Spagna (in diretta esclusiva su Sky) e, il “super attico” al suo interno ospiterà lo studio condotto da Irene Saderini, prima e dopo ogni sessione in pista. Ogni giorno tra gli ospiti ci saranno piloti, team manager e tanti altri protagonisti ed esperti della MotoGP. In studio anche lo “Sky Sport Tech”, l’esclusivo touchscreen attraverso cui Mauro Sanchini, pesarese di Montecalvo in Foglia, analizza e confronta pieghe e traiettorie dei piloti grazie alla tecnologia del “Ghost”. Uno strumento che da quest’anno sarà a disposizione anche all’interno della cabina di commento – situata anche questa all’interno del track -, per l’analisi delle situazioni di gara in diretta.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>