Record di solidarietà per la Lotteria del Carnevale: 28mila euro alle associazioni fanesi e alla ‘Speranza per Federico’

di 

22 aprile 2016

FANO  – Il Carnevale di Fano 2016 segna un record di solidarietà. É infatti di circa 28mila euro la somma destinata alle associazioni del territorio che la manifestazione è riuscita a raccogliere attraverso la vendita dei prendigetto e dei biglietti della Lotteria del Carnevale 2016. La distribuzione degli assegni è avvenuta ieri sera, durante la cena alla Mensa di San Paterniano – Opera Padre Pio, principale destinataria dell’iniziativa di solidarietà attivata dall’Ente Carnevalesca a cui sono andati 4.630,60€.

Consegna assegno a "Una Speranza per Federico"

Consegna assegno a “Una Speranza per Federico”

Importante la cifra destinata anche a “Una speranza per Federico” associazione a cui, per il primo anno, la Carnevalesca ha deciso di destinare 1 euro per ogni “Prendigetto” venduto. Il risultato è stato travolgente: 6.443€ la cifra che fanesi e turisti hanno donato.
È un’emozione essere qui stasera – ha detto la mamma Tiziana Massaro. Spesso si dice che mio figlio è stato adottato dalla città. Vorrei aggiungere che anche per me, che non sono originaria di Fano, vale lo stesso. Sento tanta vicinanza, tanta accoglienza. La vivacità delle associazioni rispecchia quella della città in cui ho deciso di vivere“.

Tra i risultati da segnalare quello dell’Unione Italiana Ciechi ed Ipovedenti a cui andranno 2450,50€, quello di Coop. Crescere (1667,50€), Adamo (1664,90€), A.Mo (1467,20€), Cri Croce Rossa Italiana – Comitato di Fano (1370€), Protezione Civile – CB Club Mattei di Fano (1194,80€).

“La Lotteria solidale – ha detto il presidente dell’Ente Carnevalesca Luciano Cecchini – è un’iniziativa che abbiamo voluto intraprendere 6 anni fa. Da allora siamo riusciti a destinare in beneficienza circa 150mila euro. Una dimostrazione davvero commovente di quanto ‘l’unione faccia la forza e, soprattutto, bene alla nostra città”.

Tiziana Massaro, Massimo Seri e Luciano Cecchini

Tiziana Massaro, Massimo Seri e Luciano Cecchini

“Ringrazio tutte le associazioni – ha aggiunto il sindaco di Fano Massimo Seri per il contributo che ogni volta riescono a dare volontariamente. Il loro lavoro va a volte a sostituire quello degli enti che altrimenti non arriverebbero ovunque. Un plauso va poi all’Ente Carnevalesca, un gruppo che è riuscito, mai come quest’anno, con un impegno non retribuito, a realizzare una manifestazione da record. Le attività fanesi hanno lavorato come a Capodanno, me lo hanno testimoniato in tanti, ed è giusto riconoscere, anche con l’avvicinarsi dell’assemblea dei soci, quanto fatto fino ad ora”.

Il riferimento del primo cittadino è all’Assemblea ordinaria dei soci della Carnevalesca per il rinnovo delle cariche sociali in programma venerdì 13 maggio nella chiesa di Santa Maria del Suffragio, piazzetta Cleofilo, in prima convocazione alle ore 15 e in seconda alle ore 21.
Le operazioni di voto si svolgeranno domenica 15 maggio, dalle 9 alle 15, nella sede dell’Ente in piazza Andrea Costa. I soci dovranno presentarsi al seggio con documento e tessera della Carnevalesca.

Contributi assegnati alle associazioni:

Una speranza per Federico         6.443 €
Opera Padre Pio                4.630,60 €
A.Mo                         1.467,20 €

La Carnevalesca con le associazioni

La Carnevalesca con le associazioni

A.S.I.                         62,30 €
Avsi                         357 €
Adamo                     1.664,90 €
Africa Millele                 105,70 €
Amore per la Vita                 1.037,90 €
Bikers 4 Life                     660,50 €
Asd Burraco “La Fortuna”             772,40 €
Club Le Fontanelle                 224 €
Club Non Solo Donna             168 €
Club Anziani Sassonia             70 €
Coop. Crescere                 1.667,50 €
Cri Croce Rossa Italiana Fano         1.370 €
Ass. Maruzza Reg. Marche         268,10 €
Olympia Ginnastica Cuccurano         1.012 €
Protezione Civile – Club Mattei Fano    1.194,80 €
Unione Italiana Ciechi e Ipovedenti     2.450,50 €

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>