La Vis col Matelica cerca la nona sinfonia nel proprio “teatro”: il live dal Benelli dalle 15

di 

23 aprile 2016

Immagine Vis Pesaro-Monticelli Alessandro Rossi Anas DadiPESARO – La Vis cerca la nona sinfonia nel proprio teatro. Sarebbe una cosa eccezionale battere al Benelli anche il Matelica, allungando una striscia di otto vittorie consecutive che dura dall’ultima partita casalinga dell’andata, ma i ragazzi di Amaolo hanno il dovere di provarci, per poter festeggiare al taglio del traguardo. Per la salvezza matematica, oltre a tre punti con la terza della classe che rimane uno squadrone nonostante le quattro sconfitte a fila che ne hanno minato qualche certezza, servirà che l’Isernia non espugni Matelica. E’ chiaro, comunque, che 5 punti di vantaggio sulla zona playout sono un bel bottino, quando al termine – gara di domani compresa – mancano tre partite.

Vis che deve fare a meno, oltre che dei lungodegenti Brighi, Tombari e Margaglio, dello squalificato Claudio Labriola. Per sostituire il capitano, Amaolo lancerà il giovane Gnaldi, all’esordio assoluto dal primo minuto. Giocherà assieme all’altro centrale Seye Mame, con Fabbri e Procacci terzini. In mediana, sicuri del posto Rossi e Giorno, in ballottaggio per una maglia da titolare il recuperato Dadi, Rossoni e Ruci, in rigoroso ordine alfabetico. In avanti, dopo il partitone di domenica, dovrebbe essere concessa una nuova chance a Iovannisci, dietro alle punte over Costantino e Falomi. Matelica senza il difensore Lispi, che ha finito la stagione, e senza il centrocampista Borgese, anch’egli infortunato. Ancora in dubbio Vittorio Esposito, il talento abruzzese che lamenta una dolore alla schiena.

Al Benelli arbitra Giorgio Piacenza di Bari (assistenti Claudio Scoppio e Giuseppe Centrone, entrambi di Molfetta), un precedente con la Vis nell′1-1 di Avezzano dello scorso primo novembre. Under 16 e donne potranno accedere gratuitamente al settore Prato, dove gli adulti maschi, se accompagnati da un ragazzino, entreranno a 5 euro. Inizio fissato per le 15. Diretta testuale su pu24.it.

LE PROBABILI FORMAZIONI

Vis Pesaro (4-3-1-2)
Venturi (Molinaro); Fabbri, Gnaldi, Seye Mame, Procacci; Giorno, Rossi, Rossoni (Dadi) (Ruci); Iovannisci (Ruci); Costantino, Falomi. All. Amaolo

Matelica (4-3-3)
Nobile; Girolamini, Gilardi, Borghetti, Boskovic; Bedin, Perfetti, Esposito F.; Jachetta (Esposito V.), Pesaresi, Giovannini. All. Clementi

Arbitro
Giorgio Piacenza di Bari

LA 32ESIMA GIORNATA DI SERIE D GIRONE F

Domenica 24 aprile ore 15
O. Agnonese – Sambenedettese
Avezzano – Amiternina
Campobasso – Giulianova
Castelfidardo – Isernia
Chieti – Recanatese
Fermana – Folgore V.
Monticelli – Fano
San Nicolò – Jesina
Vis Pesaro – Matelica

LA CLASSIFICA DOPO 31 TURNI

SAMBENEDETTESE 75*
Fano 59
Matelica 54
Campobasso 54
Recanatese 47
Fermana 46
San Nicolò 45
Jesina 43
Chieti 42
Vis Pesaro 41
Avezzano 38
Isernia 36
Monticelli 35
Castelfidardo 35
O. Agnonese 35
Folgore V. 31
Amiternina 24
Giulianova 23

* Sambenedettese aritmeticamente promossa in Lega Pro.

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>