Falomi-gol: la Vis riacciuffa il Matelica (1-1) e si avvicina sempre più alla salvezza

di 

24 aprile 2016

VIS PESARO – MATELICA 1-1
VIS PESARO (4-3-1-2): Venturi; Fabbri, Gnaldi, Seye Mame, Procacci (28′ st Bugaro); Rossoni, Rossi (34′ st Bartolini), Giorno; Iovannisci (1′ st Ruci); Costantino, Falomi. A disp. Molinaro, Abbondanzieri, Gallozzi, Dadi, Costantini, Candelori. All. Amaolo
MATELICA (4-3-3): Nobile; Girolamini, Gilardi, Borghetti, Dano; Bedin, Perfetti; , Frinconi, Ilari (15′ st Giovannini), Esposito F. (38′ st Ercoli); Pesaresi (32′ st Jachetta). A disp. Renzi, Boskovic, Vallorani, Lasku, Jachetta, Sema, Borghese. All. Clementi
ARBITRO: Piacenza di Bari
RETI: 26′ pt Frinconi, 41′ st Falomi
NOTE: giornata piovosa e ventosa, terreno di gioco allentato, spettatori circa; ammoniti Seye Mame, Giorno, Borghetti, Pesaresi; angoli 2-6, recupero 1+3

Subito dopo l'ingresso in campo di Vis e Matelica

Subito dopo l’ingresso in campo di Vis e Matelica

PESARO – Vis, batti anche il Matelica. Non facile avere la meglio della terza della classe, presentatasi al Benelli con qualche problema di formazione (assenti Lispi e lo spauracchio Vittorio Esposito, con Borgese in panchina ma non al meglio). Anche la Vis, comunque, non è al completo, dovendo fare a meno dello squalificato Labriola (gioca dal primo minuto per la prima volta Gnaldi) e i lungodegenti Brighi, Tombari e Margaglio. Team di Clementi reduce da cinque sconfitte consecutive: ecco che diversi sono i cambi diverso al passato :fuori dall’undici Giovannini, Borskovic, Vallorani e Jachetta, giocano Dano e Ilari. Il live dal Benelli:

PRIMO TEMPO

10′: ammonito Seye Mame per fallo su Ilari.
11′: tiro a pelo d’erba di Bedin che finisce fuori di poco, con Venturi proteso in tuffo che non si sa se ci sarebbe arrivato.
13′: bravo Gnaldi in scivolata su Pesaresi, ma il Matelica gioca meglio.
20′: prima azione Vis degna di nota, con Costantino che pesca a sinistra Procacci, tiro-cross su cui Falomi non arriva ma conquistando un angolo.
20′: batte Iovannisci, sponda di Falomi, Costantino da due passi inzucca verso la porta ma sulla linea, e forse anche oltre, c’è Gilardi che spazza, fra le proteste pesaresi che volevano il gol. Che occasione.
25′: bella azione personale di Ilari che arriva al limite ma tira centrale.
26′: Matelica in vantaggio, con Frinconi si inventa un gran sinistra in caduta libera che finisce nel sette, ma pesaresi che gli lasciano troppo spazio. VIS 0 MATELICA 1.
27′: la Vis prova a reagire, Fabbri crossa da destra per Falomi che gira di testa ma la posizione di battuta è lontana dai pali di Nobile che para senza affanni.
31′: Pesaresi aggira Gnaldi e prova da sinistra un tiro-cross che Venturi manda in angolo.
32′: ammonito Borghetti per fallo su Rossoni.
42′: gran lavoro di Francesco Esposito che supera in dribblig Fabbri e da sinistra prova un tiro che Venturi blocca.
46′: punizione di Rossi, Falomi mezzo tacco con un difensore che tocca palesemente di mano ma l’arbitro soprassiede.
46′: finisce il primo tempo. VIS 0 MATELICA 1.

SECONDO TEMPO

1′: subito un cambio per la Vis con Ruci che entra per Iovannisci.
1′: bella azione Vis con Rossoni che da destra mette un pallone teso che viene spazzato.
12′: contropiede Matelica con Venturi che esce abbondantemente fuori dalla sua area per anticipare Pesaresi. Salvataggio che vale un gol.
13′: palla a Costantino su assist di Venturi, sfera in due tempi a Falomi che si accentra e tira di sinistro appena largo.
15′: ammonito Giorno per protesta, salterà il match di Giulianova.
15′: esce Ilari entra Giovannini.
19′: aumenta l’intensità della pioggia, col vento che bagna anche parte della tribuna centrale.
23′: occasione Vis, con Ruci che da destra prova un tiro improbabile ignorando a centro area il solitario Costantino. Peccato.

L'esultanza di Falomi dopo la rete dell'1-1

L’esultanza di Falomi dopo la rete dell’1-1

28′: esce Procacci entra Bugaro.
32′: esce Pesaresi entra Jachetta.
34′: esce Rossi entra Bartolini. Vis col 4-3-3.
38′: esce Esposito F. entra Ercoli.
39′: Bartolini conquista fallo dal limite.
41′: parte Falomi che toglie le ragnatele al sette. VIS 1 MATELICA 1.
45′: 3 minuti di recupero.
48′: è finita. La Vis conquista un punto d’oro che l’avvicina ancor di più alla salvezza diretta.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>