myCicero vuol continuare a sognare: domani a Monza gara 3 di semifinale

di 

26 aprile 2016

myCicero Volley Pesaro-ForlìPESARO – E fu così che si arrivò a gara 3 ovvero la “bella” di questi play off promozione che fino a qualche mese fa erano pura chimera e invece oggi sono diventati  una splendida realtà! Ed erano solo i più inguaribili ottimisti, oltre a Bertini e alle sue ragazze, a credere di ottenerla: e ancor meno, forse nessuno, quelli che avrebbero pensato di raggiungerla in modo così netto. Invece la myCicero ha stupito ancora; ha superato, ancora una volta, il proprio limite permettendosi il lusso di strapazzare una squadra di eccelsa qualità come la Saugella Monza. “Noi dovremo giocare al 110% e sperare in una giornata non brillante delle nostre avversarie” così vaticinava coach Bertini alla vigilia di gara 1. Ebbene, proprio la prima partita sembrava aver dato ragione all’allenatore rossoblu con Monza che, a parte il primo set, dominava abbastanza nettamente le pesaresi. Eppoi… eppoi ti giochi gara 2 davanti a un pubblico finalmente numeroso (1.700 anime, per lo più famiglie) a spingere la myCicero verso l’ennesima perla stagionale: un 3-0 che non ammette repliche, con il match mai in discussione e con tutta la squadra pesarese concentrata al punto giusto in tutti i fondamentali. Insomma il 110% è stato ottenuto e ha mandato fuori giri le più quotate avversarie che, a un certo punto, hanno perso la bussola della partita: è giusto esaltarsi, sì, anche se ancora non è stato fatto nulla perchè già ,mercoledì, a Monza, occorrerà ripetere questa gara sperando che la pressione, che ora è tutta sulle spalle delle padrone di casa, giochi un brutto scherzo a Dall’Igna e compagne. 

Di sicuro non si ripeterà lo stesso punteggio: una squadra del calibro della Saugella non permetterebbe a nessuno, men che meno tra le mura amiche, di farsi cogliere ancora di sorpresa. Ma le vie del volley sono infinite: Mastrodicasa e compagne stanno vivendo un momento magico (14 vittorie nelle ultime 15 partite) e come già scritto prima di gara 2, giocano con la leggerezza d’animo di essere al tavolo delle grandi dopo aver ottenuto quello che era l’obiettivo stagionale, ovvero la salvezza. Quindi, ogni vittoria, ogni partita positiva non fa altro che “arricchire” il palmares di questa squadra in una stagione fantastica che, comunque finirà, resterà negli annali della Società sapientemente guidata dal duo Rossi-Sorbini.

“Andremo nuovamente a Monza ma con un altro spirito rispetto a una settimana fa – presenta così la partita, Federica Mastrodicasa – Mercoledì scorso abbiamo approcciato a gara 1 consapevoli dei nostri mezzi ma altrettanto coscienti di chi dovevamo affrontare: questo ci ha un pò bloccate non facendoci esprimere al meglio. Ora no, dopo il 3-0 di domenica, siamo consapevoli di poter essere protagoniste in questi play off. Con questo – conclude il capitano rossoblu – non vuol assolutamente dire che abbiamo già vinto, anzi… Anche perchè abbiamo di fronte la squadra forse meglio attrezzata, almeno a nomi, dell’intera A2. Però adesso, dopo la vittoria incredibile di due giorni fa, noi ci crediamo!”

Il match comincerà alle 20.30 e sarà arbitrato dalla sig.ra Sessolo e dal sig. Curto. I Balusch organizzano un pullman ma chi resterà a Pesaro potrà seguire la partita sulle frequenze di Radio Incontro oppure sulla App della Lega “Livescore”.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>