Gli Allievi del PesaroFano sono campioni delle Marche. E ora il mirino è sulla final eight nazionale

ANCONA – La partita quasi perfetta (quella perfetta i ragazzi dovranno giocarla contro Acqua & Sapone) è andata in scena al Palascherma di Ancona ieri sera, nella finale regionale valida per l’assegnazione del titolo Allievi di Campioni delle Marche. La formazione Allievi pesarofanese, non ha lasciato scampo agli avversari arrivando fino al 6-0 per poi controllare sul finale, ripagandosi degli enormi sacrifici fatti durante l’anno. Una squadra che a differenza di altre della categoria, ha 14 ragazzi intercambiabili, con alcune individualità di spicco che possono cambiare la partita in qualsiasi momento. Questo è quello che volevamo come società ad inizio anno e questo e quello che si è fatto. C’è però l’enormità del risultato raggiunto dai ragazzi che non era assolutamente nel programma che si è materializzato strada facendo dopo alcune partite chiave. Onore al merito agli sconfitti che comunque non hanno mai mollato fino alla fine ma ieri non ce n’era per nessuno.

allievi pesarofanoIl Pesarofano iniziava subito con il piglio giusto ed andava vicino al goal con Vescioli di testa, Diotalevi tiro deviato in angolo e ancora Vescioli bella parata in angolo di Celani. I biancorossi granata sbloccavano la partita su un tiro di Ugolini (2001) che calciava forte dalla destra, trovando la complicità del difensore che la deviava in rete dovendo controllare il bomber Vescioli. Ci provavano Diotalevi ed Escurolle ma la palla non entrava. Un accenno di nervosismo veniva subito fermato sul nascere dai direttori di gara che ammonivano Falconi e Escurolle. Ancora Escurolle e Arras ma Celani c’era. Era Escugoal a raddoppiare su una bella azione corale e subito dopo Arras con un’azione personale e tiro all’incrocio a portare a 3. Era il capitano Polidori a chiudere il primo tempo sul 4-0 con un goal spettacolare in semirovesciata dalla riga di fondo. Il Pesarofano iniziava la ripresa con la stessa carica e perveniva al 5-0 grazie ad uno splendido “scavetto” di Diotalevi. Nel frattempo un altro cartellino giallo veniva mostrato a Antonaci. Il 6-0 era di Vescioli abile a deviare in rete un forte tiro di Arras, facendo da sponda con il corpo. Mister Carnaroli ruotava tutti i ragazzi e l’ASKL ne approfittava per accorciare le distanze con una doppietta di Antonaci. Furia Ponselè riportava a +5 il Pesarofano che poi subiva il 7-3 di Silmi. Il sigillo era ancora del capitano Alessandro Polidori che con un pallonetto di fino, batteva Celani e faceva scendere i titoli di coda sul match. Ora un giorno di relax e poi subito ad allenarsi per affrontare al meglio Acqua & Sapone con in palio la FINAL EIGHT Nazionale. Appuntamento per il match di andata dello spareggio in Abruzzo domenica 1 maggio alle ore 12.00 al Palacastagna di Città Sant’Angelo.

 

Tabellino finale regionale Allievi PESAROFANO – ASKL 8-3 (4-0)

PESAROFANO: Gentiletti (port); Ugolini, Sorbini, Polidori (K), Ponsele’, Vescioli, Bellucci, Escurolle, Diotalevi, Arras, Ichim, Baldassarri. All. Carnaroli

ASKL: Celani, Luci, Antonaci, Piccioni, Onori, Simi, Falconi (K), Fiorin, Costantini. All. Bartolomei

RETI: 1-0 Ugolini 2-0 Escurolle 3-0 Arras 4-0 Polidori // 5-0 Diotalevi 6-0 Vescioli 6-1 Antonaci, 6-2 Antonaci 7-2 Ponselè 7-3 Silmi 8-3 Polidori

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>