Preso il rapinatore delle banche: è un ex muratori di 38 anni con problemi economici

di 

28 aprile 2016

Carabinieri in azione

Carabinieri in azione

GABICCE MARE – Aveva rapinato due banche fra gennaio e marzo scorsi. Per la precisione la filiale di Gabicce Mare della Cassa di risparmio di Ravenna e la Banca di credito cooperativo di Gradara. Ora è stato arrestato dai carabinieri della stazione di Gabicce Mare, che con l’ausilio del nucleo radiomobile lo hanno ammanettato dopo accurate indagini. Due colpi in cui, globalmente, aveva racimolato qualcosa come 13.000 euro, spacciandosi per cliente prima di mettere in pratica il proprio piano.

La notizia è che non si tratta di un malvivente di professione, ma di un 38enne di Misano Adriatico senza precedenti con la giustizia. A quanto hanno riferito i militari dell’arma, il giovane avrebbe agito nei due istituti creditizi perché in difficoltà economiche, dopo che volontariamente aveva lasciato il posto di muratore nella ditta edile dove lavorava.

L’identificazione è avvenuta tramite le telecamere a circuito chiuso delle banche, che in un caso avevano filmato anche la targa dell’auto usata per la fuga. Una volta arrestato, il 38enne avrebbe ammesso le proprie responsabilità ottenendo così la misura cautelare degli arresti domiciliari.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>