In moto alla scoperta di Pesaro e Urbino: si parte da Tavullia e dai Musei Benelli e Morbidelli

di 

30 aprile 2016

MotoGiro a TavulliaPESARO – Le terre di Valentino Rossi, la provincia di Pesaro Urbino, le Marche saranno dal 2 al 10 maggio prossimi sotto gli attenti sguardi della redazione della rivista Motociclismo, il periodico leader del settore che in Italia vende 160 mila copie e il cui sito www.motociclismo.it conta più di un milione di visitatori.

Saranno 10 i giornalisti che in moto cercheranno gli angoli più belli, dal punto di vista naturale, architettonico e storico della terra pesarese, attraverso il percorso di quelle strade in cui è nata la passione di Valentino Rossi. Da questa cronaca nascerà un articolo monografico di circa 50 pagine, che uscirà nel mese di giugno.

Si tratta di uno straordinario mezzo di promozione del nostro territorio – afferma Andrea Biancani, presidente della Commissione Trasporti della Regione Marche – perché la rivista consentirà di far conoscere meglio la nostra provincia e tutta la regione”.

Biancani proprio all’inizio di aprile ha chiesto ed ottenuto l’inserimento nel Documento regionale di programmazione annuale della Cultura, della predisposizione di una legge che possa valorizzare la cultura motociclistica del territorio, come elemento identitario di coesione sociale, d’innovazione e competitività, in continuità con la specifica vocazione locale.

Una legge che dovrà essere approvata entro il 2016 e che sarà in grado di creare sinergia tra i luoghi coinvolti per far crescere economicamente il territorio e valorizzare tutte le attività legate ai musei e alle collezioni del settore come il Morbidelli e il Benelli di Pesaro. Questo anche attraverso la realizzazione di progetti di sviluppo culturale e turistico con l’interazione tra i diversi livelli istituzionali e tra i soggetti pubblici e privati e le associazioni che si occupano della valorizzazione e promozione turistica del territorio.

Biancani sarà tra i rappresentanti delle istituzioni che accoglieranno la delegazione di “Motoclismo”, per dare il benvenuto al tour marchigiano.

Desidero ringraziare la Regione e l’Assessore al Turismo, Moreno Pieroni – ha detto – per l’impegno profuso in questo progetto che consentirà di dare grande visibilità al nostro territorio, alle strutture ricettive coinvolte e in particolare inviterà a visitare la nostra provincia anche in moto, un mezzo che più di altri potrà avvicinare il viaggiatore alle bellezze di una terra magica come le Marche. Un primo e importante risultato che rappresenta un ulteriore e strategico impegno della nuova amministrazione regionale.”

Il tour che interesserà il pesarese nei primi due giorni della settimana, toccherà i musei Benelli e Morbidelli di Pesaro per proseguire per Urbino e dintorni, con itinerari che raggiungeranno tutta la provincia, Tavullia, Fiorenzuola di Focara, Monte San Bartolo, Gradara, Gabicce, Montecalvo in Foglia, Auditore, Mercatino Conca, Monte Grimano Terme, Monte Cerignone, Macerata Feltria, Pietrarubbia, Carpegna, Frontino, Lunano, Sassocorvaro, Urbania, Mercatello sul Metauro, Apecchio, Bocca Seriola, Piobbico, Acqualagna, Fossombrone, Fano, San Costanzo, Mondfo, Serra Sant’Abbondio.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>