La pesaresissima Nazionale Italiana di Boccia alla Lunga verso l’Europeo olandese

di 

2 maggio 2016

PESARO – I 28 giocatori della squadra nazionale italiana di Boccia alla Lunga guardano le medaglie e sognano l’oro, gli under 18 Anatrelli Filippo, Tinti Mattia, Pambianchi Diego e Stupici Giovanni, le donne Verdiglione Laura, Barattini Sara, Occhialini Giulia, Artibani Laura e Barattini Federica, gli uomini Bettini Mattia, Vagnini Gualtiero, Marconi Valerio, Moschini Thomas, Ferro Gianmarco, Giacci Nicola, Alteà Nicolò, Di Marco Davide, Guidi Giovanni, Subissati Emanuele, Melucci Alessandro, Montanari Andrea, Muratori Federico, Mandolini Fabio, Moroni Riccardo, Galli Ivan, Cesaroni Daniele, Formica Thomas.

16042911060Gli atleti hanno sostenuto un duro allenamento per ciascuna specialità su strada, su stadio e su prato, richieste dal campionato, ma le loro attitudini ed eccellenze si manifestano nella gara su strada.

I tecnici dell’ABIS (Associazione Boccia alla Lunga Italiana Sportiva) hanno chiesto agli atleti di rispettare lo stile di vita che li contraddistingue e la Biologa Nutrizionista Dott.ssa Giulia Della Costanza ha indicato ai giocatori gli alimenti naturali italiani che favoriscono le rispettive performance atletiche. Anche il noto consulente sportivo Dott. Enzo Di Vera li ha resi edotti delle loro potenziali capacità psico-fisiche per raggiungere i loro traguardi.

Le medaglie in palio nelle gare a Dinkeland e Tubbergen il 6-7-8 maggio 2016 sono alla portata degli italiani, come nel Campionato Europeo 2012 di Pesaro e Fano.

Maurizio Della Costanza, Presidente di turno della Federazione Europea IBA – International Bowling Association – organizzatrice dei Campionati Europei, ogni quattro anni, ha l’obiettivo di vedere tra i giochi olimpici anche quello della Boccia alla Lunga.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>