Alex Baldolini: “Ciao pu24, vi racconto la gara di Imola”

di 

3 maggio 2016

Alex Baldolini*

Ciao PU24,

la gara di casa di Imola si è conclusa nel migliore dei modi: abbiamo tagliato il traguardo in 4 posizione! E’ stato un week end in crescendo migliorando la moto e le prestazioni turno dopo turno fino alla gara. Era per me molto importante fare una bella prestazione a “casa”, su una pista che mi piace tantissimo e che reputo una delle più tecniche del campionato. Dopo i buoni risultati ottenuti nelle gare precedenti, eravamo fiduciosi. In Superpole2 sono riuscito ad agguantare l’ottava casella dello schieramento in terza fila. Sono partito bene e mi sono subito inserito in 5 posizione nelle prime curve, la mia intenzione era di seguire i primi 3 per più tempo possibile e poi nel finale di gara vedere come sarebbe stata la situazione per decidere il da farsi. Dopo un po’ di lotta con Badovini e Zanetti a circa 4 giri dalla fine sono riuscito a superare il pilota ufficiale MV e a guadagnare un piccolo margine; purtroppo proprio negli ultimi giri le gomme hanno iniziato a scivolare tantissimo ed ho dovuto lasciar scappare i primi 3, ma sono comunque stato capace di mantenere le distanze da Zanetti e dal gruppetto che mi inseguiva ed ho tagliato il traguardo in 4 posizione. E’ stato il nostro miglior risultato da quando abbiamo il team ed eravamo tutti felicissimi: meccanici, tecnici, sponsor, famiglia. E’ davvero stimolante vedere il frutto del grande lavoro e sforzo che facciamo per fare le cose nel migliore dei modi che ci ripaga dei tanti sacrifici; stiamo dimostrando (anche grazie al nuovo regolamento che ha livellato le prestazioni delle moto) che anche un piccolo team se ben strutturato e con un buon pilota può dire la sua in un campionato del mondo e questo ci rende fieri e orgogliosi. Tutto questo significa che stiamo facendo le cose nella maniera giusta! Ora siamo 5 nel mondiale e se non fosse stato per la rottura del motore in Spagna, saremmo stati ancora più avanti. L’obiettivo ora è continuare su questo livello, ma sappiamo che possiamo fare di più e che il podio è alla nostra portata e lavoreremo duramente per raggiungerlo! E’ davvero appagante lottare con i migliori piloti e moto del mondiale Supersport e tutti nel paddock ci fanno i complimenti per l’ottimo lavoro che stiamo svolgendo; continueremo a dare il massimo perché vogliamo continuare a migliorare. Voglio ringraziare tutte le persone che sono venute a trovarci a Imola e ai nostri sponsor che rendono possibile la nostra piccola realtà. Tra due settimane torneremo in pista in Malesia, ma prima passerò qualche giorno di vacanza con mia moglie, credo che per il momento ce lo siamo meritati! Alla prossima lettori!!!

*Pilota Supersport

Questo slideshow richiede JavaScript.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>