Ospedale unico e Project Financing? A Fano parola all’esperto

di 

5 maggio 2016

FANO – L’ingegner Ivan Cicconi, uno dei massimi esperti di appalti pubblici, sarà a Fano venerdì 6 maggio alle 21 presso l’aula magna dell’istituto tecnico Battisti,  in occasione dell’incontro pubblico intitolato OSPEDALE UNICO – I RISCHI DEL PROJECT FINANCING. Ad intervistarlo il giornalista Lorenzo Furlani, che ha recentemente pubblicato diversi approfondimenti sul tema.

Sarà l’occasione per analizzare casi concreti di ospedali italiani realizzati con la finanza di progetto, e per scoprire le regole del nuovo codice degli appalti che, secondo lo stesso ingegner Cicconi, escluderebbero la possibilità di realizzare l’ospedale unico Marche Nord con il ricorso al Project Financing.

Il dibattito è particolarmente importante perché entro la metà di giugno la Regione potrebbe riconoscere il pubblico interesse ad un progetto di ospedale localizzato a Fosso Sejore e finanziato proprio con il Project Financing.

Per questa ragione, oltre ai cittadini e agli addetti ai lavori, all’incontro pubblico sono invitati ufficialmente tutti i sindaci e gli amministratori della provincia, i direttori di ASUR, Area vasta 1 e Azienda ospedaliera Marche nord, il presidente della Regione nonché assessore alla Tutela della Salute, il presidente del Consiglio regionale e i Consiglieri regionali.

L’iniziativa è organizzata dai promotori della manifestazione del 15 maggio a Fosso Sejore basata su 3 punti unificanti: “no a Fosso Sejore, no al project financing, si a scelte sanitarie condivise”.

Per info, o per aderire alla manifestazione del 15 maggio, scrivere a gruppo.nofossosejore@gmail.com

Firmato: Circolo Rosso e Verde, Italia Nostra Pesaro-Fano, La Lupus in Fabula, Legambiente Pesaro, WWF soci Pesaro

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>