Gucci-Borrelli: il Fano esulta ancora: buonissima Vis penalizzata da 2 espulsioni

di 

8 maggio 2016

VIS PESARO – FANO 1-2
VIS PESARO (4-1-3-2): Molinaro; Rossoni (10′ st Gnaldi), Labriola, Seye Mame, Procacci; Rossi; Gallozzi (33′ Bugaro), Ruci, Giorno; Costantino (16′ st Fabbri), Falomi. A disp. Celato, Costantini, Dadi, Iovannisci, Candelori, Bartolini E.. All. Amaolo
FANO (4-3-1-2): Marcantognini; Camilloni, Nodari, Dejori, Verruschi; Marconi (17′ st Sartori), Favo, Borrelli; Marianeschi (36′ st Terre); Ambrosini, Gucci (43′ st Apezteguia). A disp. Ottavi, Mei, Lucciarini, Bartolini L., Gregorini, Sivilla. All. Alessandrini
ARBITRO: Meocci di Siena
RETI: 32′ pt Labriola, 15′ st Gucci, 43′ st Borrelli
NOTE: giornata nuvolosa ma calda, terreno di gioco in buone condizioni, spettatori 2.500 circa; al 10′ st allontanato il presidente della Vis Pandolfi; espulsi al 6′ st Labriola per doppia ammonizione, al 14′ st Giorno per doppia ammonizione e al 30′ st Lucciarini dalla panchina per proteste; ammoniti Labriola, Ruci, Giorno, Falomi, Nodari, Gucci, Marianeschi, Sartori; angoli 2-1, recupero 1+6

PESARO – Eccoci qua. Il 96esimo capitolo di un derby infinito non vale per la classifica ma per l’onore, e scusate se è poco. La Vis, che non vince dal lontano 1999, ripropone in porta Molinaro. Solita difesa, in mediana – davanti a Rossi – Gallozzi, Ruci e Giorno, con Costantino e Falomi attaccanti. Il Fano col solito 4-3-1-2, senza gli squalificati Torta e Lunardini: al loro posto giocano Dejori e Marconi. Il live:

PRIMO TEMPO

L'entrata in campo di Vis e Fano

L’entrata in campo di Vis e Fano

1′: spettacolare coreografia del Prato, con una gigantografia del Cigno con sciarpa biancorossa al collo e la scritta seguente: “Differenza abissale: noi Rossini voi il Carnevale”.
4′: principio di rissa tra le due squadre, sedata a fatica dall’arbitro con due gialli, uno per Falomi, l’altro per Nodari.
8′: Ruci non lancia Falomi che sarebbe stato solissimo e si trascina la palla fuori. Occasione potenziale sciupata.
9′: Gucci cade in area a contatto con Rossoni, per l’arbitro è simulazione dell’attaccante granata.
11′: tiro di Ruci dal limite che rimbalza davanti a Marcantognini che con impaccio mette in corner.

Un'azione del primo tempo di Vis-Fano

Un’azione del primo tempo di Vis-Fano

12′: ammonito Ruci per fallo su Marconi. E sono già quattro gialli.
13′: cross di Marianeschi, Seye Mame si tuffa indietro facendo venire i brividi ai propri tifosi ma è comunque efficace.
16′: Gucci tenta l’eurogol, alla Van Basten dei tempi d’oro, ma la palla finisce larga e nemmeno di poco.
25′: Ambrosini anticipa Labriola che gli fa blocco e viene ammonito.
26′: Borrelli prova a tirare in porta da posizione defilata ma Molinaro coi pugni allontana agevolmente.
28′: dopo 28 minuti di silenzio, tanti quanto i diffidati negli ultimi anni, i 400 tifosi fanesi cominciano a cantare.
32′: punizione di Giorno dopo la finta di Rossi dalla sinistra, in spaccata arriva Labriola che da due passi la mette dentro. VIS 1 FANO 0.

La fine del primo tempo di Vis-Fano

La fine del primo tempo di Vis-Fano

36′: azione prolungata della Vis dopo l’errore in disimpegno di Verruschi, Rossi cede a Ruci che prova la girata che però finisce larga.
39′: scontro Verruschi-Rossoni col vissino che rimane a terra per un po’ ma poi rientra in campo.
41′: punizione della Vis dalla mattonella da cui era passata in vantaggio, palla allontanata su cui Rossoni si coordina alla perfezione arrivando da dietro ma il tiro esce centrale e Marcantognini blocca.
45′: un minuto di recupero.
46′: finisce un primo tempo non bello ma intenso come pochi. VIS 1 FANO 0.

SECONDO TEMPO

1′: inizia la ripresa con gli stessi effettivi.
2′: Costantino cade a terra dopo un contatto con Nodari non visto dall’arbitro.
3′: ammonito Giorno.
6′: fallo di Labriola in elevazione su Gucci in anticipo, secondo giallo e rosso. Vis in dieci.

Un'immagine del secondo tempo di Vis-Fano

Un’immagine del secondo tempo di Vis-Fano

9′: ammonito Marianeschi per fallo su Rossi.
10′: esce Rossoni entra Gnaldi.
10′: allontanato Claudio Pandolfi il presidente della Vis.
13′: ammonito Giorno per un falletto su Marconi, Vis in nove.
15′: punizione di Borrelli di testa Gucci mette dentro. VIS 1 FANO 1.
16′: esce Costantino entra Fabbri.
17′: esce Marconi entra Sartori.
19′: ammonito Sartori per un fallo su cui poteva starci il rosso considerate le due espulsioni per la Vis.
23′: Ambrosini mancino alto.
24′: Borrelli imbuca per Gucci che tenta la girata però la sfera finisce fuori.
25′: Fano che fa girare la palla, Vis che prova a tenere con due giocatori in meno.
26′: destro di Ambrosini altissimo.
27′: tiro di Marianeschi alto.

Il finale di Vis-Fano

Il finale di Vis-Fano

32′: Gallozzi si accascia a terra coi crampi.
33′: esce Gallozzi entra Bugaro.
36′: esce Marianeschi entra Terre.
40′: fallo di Sartori su Fabbri ma l’arbitro lo grazia.
43′: gran gol di Borrelli dal limite, applaudono ironicamente i tifosi vissini. Borrelli che aveva anticipato di un pelo Falomi, con Rossi che non era riuscito a fare fallo.
44′: esce Gucci entra Apezteguia.
45′: 6 minuti di recupero.
46′: tiraccio di Sartori in curva.
49′: Procacci conquista una punizione sulla trequarti sinistra.
51′: è finita. Il Fano vince 2-1 in rimonta, sfruttando la doppia superiorità numerica. Vis rabbiosa a cui va comunque fatto un plauso, per il match di oggi e per il cammino nel ritorno. L’Alma di Alessandrini, seconda per il secondo anno consecutivo, si giocherà i playoff domenica prossima con la Fermana.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>