Le spiagge Bandiere Verdi delle Marche e del Salento, quali scegliere?

di 

9 maggio 2016

giochi-per-bimbi-in-spiaggiaL’opinione dei bambini nella scelta delle vacanze è fondamentale quando si viaggia in famiglia. Infatti, la destinazione scelta deve avere delle adeguate strutture per far divertire anche i più piccoli in tutta sicurezza. Negli ultimi giorni, alcuni pediatri, coordinati dal medico Italo Farnetani, hanno stilato la lista delle località turistiche balneari più adatte ai bambini, le cosiddette bandiere verdi. Alcune delle caratteristiche fondamentali di una spiaggia “per bambini” sono: l’acqua bassa per parecchi metri, la pulizia della spiaggia e del mare, bar e servizi nelle vicinanze, ombrelloni ben distanziati per lasciare loro lo spazio per giocare.

Oggi parliamo di alcune  spiagge selezionate che secondo noi meritano tanto,  sia nelle Marche dove troviamo Civitanova Marche e Porto Recanati in provincia di Macerata, quelle di Sassonia, Fano, Torrette, Marotta e Gabicce Mare nel pesarese, quella di Numana, Marcelli, Senigallia e Sirolo in provincia di Ancona e le famose Grottamare e San Benedetto del Tronto in provincia di Ascoli, e quelle del Salento in Puglia dove c’è la magnifica Torre Dell’Orso, Torre Chianca e Gagliano del Capo nel versante Adriatico,  e Gallipoli, Porto Cesareo e Santa Maria Di Leuca nel versante Jonico.

Le spiagge delle Marche

Addentriamoci nella zona del pesarese per capire tutto ciò che possiamo fare per rendere la nostra vacanza unica. Pesaro, situata sulla costa adriatica dell’Italia, non è molto nota ai viaggiatori stranieri, ma è una famosa località balneare tradizionale dove i visitatori italiani giungono da ogni luogo da almeno un secolo per godersi le meravigliose spiagge di sabbia.
Pesaro è la seconda città più importante dopo Ancona ed è situata sul lato orientale del centro Italia. La città è situata all’estremità settentrionale delle Marche, vicino alla Riviera Romagnola e alla famosa località di Rimini. Come la maggior parte località balneari italiane, l’insediamento originario, risalente al periodo romano, è a breve distanza dal mare e quindi il centro storico è separato dal Mediterraneo da attraenti strutture turistiche e abitazioni sul mare.
Questa è una città molto piacevole, con un’atmosfera vivace, ed è molto organizzata con i trasporti. Qui, è possibile godersi una vacanza da sogno con la propria famiglia, bambini inclusi, ricca di attività e divertimento per tutti. Il centro storico è affascinante ed è a pochi minuti a piedi dal lungomare. Si possono fare passeggiate sulla spiaggia o sul lungomare. Pesaro è il tipo di destinazione consigliato per coloro che viaggiano in famiglia. Si può stare sulla spiaggia, fare una gita culturale a Urbino, esplorare le attrazioni storiche di Pesaro e magari anche di Rimini, a 30 minuti di treno.
Il lungomare centrale di Pesaro si trova vicino al Piazzale della Libertà, dove le panchine e un piccolo promontorio permettono ai turisti di godere di una meravigliosa vista sul mare cristallino e sulla costa. Ci sono spiagge sabbiose in tutte le direzioni. Come di consueto in Italia, le spiagge sono piene di stabilimenti balneari privati e file di lettini. Anche sulla collina a sud della città, Colle Ardizio, c’è qualche spiaggia libera, se non si vuole spendere soldi per un ombrellone.
Tutte le località della regione hanno una stagione molto breve; fondamentalmente stanno affollate solo da metà luglio fino alla terza settimana di agosto. Se andate nelle Marche a metà giugno o alla fine di agosto/ primi di settembre, avrete un sacco di spazio tutto per voi e un clima perfetto. La maggior parte delle località balneari sono chiuse da metà settembre a metà maggio.

Gabicce Mare
Gabicce Mare è la località adatta per chi desidera un’atmosfera vivace, un’intensa vita notturna e le passeggiate sul lungomare, ricco di strutture turistiche e di ristorazione.
Questa località al confine con l’Emilia Romagna è per molti versi un prolungamento della Riviera di Rimini. Quindi non ci sorprende il fatto che sia uno dei luoghi di villeggiatura più frequentati della Marche con oltre 100 alberghi.
Come Rimini, Gabicce è adatta a tutte le età: gli adulti possono godersi piacevoli passeggiate sul lungomare, i ragazzi possono divertirsi di notte e di giorno e i bambini hanno tutto ciò di cui necessitano per trascorrere una piacevole vacanza. Da qui, potete visitare il meraviglioso castello di Gradara e, se lo desiderate, anche trascorrere una giornata nella piccola Repubblica di San Marino.
La fortezza di Gradara, che domina la città, era di proprietà della famiglia Malatesta. Qui, secondo la tradizione, nel 1289 ha avuto luogo l’assassinio di Francesca da Rimini e del suo amante Paolo, gli amanti immortalati da Dante.
La famiglia Malatesta è riuscita a possedere Gradara per altri due secoli, difendendola con successo per quarantadue giorni da un assedio condotto dalla famiglia Sforza guidata dal duca Federico da Montefeltro, Duca di Urbino, prima di essere sopraffatta nel 1464.
La maggior parte delle decorazioni del castello sono state effettuate nel 1493 da Giovanni Sforza per la sua giovane sposa, la famigerata Lucrezia Borgia, figlia di papa Alessandro VI e sorella di Cesare. La cappella vanta una magnifica pala d’altare in terracotta invetriata di Andrea della Robbia, anche se la maggior parte della gente sembra più interessata a vedere gli strumenti di tortura.
Scendendo verso sud da Gabicce, potete imboccare la strada panoramica che si dirige a Pesaro. Lungo il sentiero tortuoso, il panorama vi lascerà a bocca aperta. Qui troverete delle calette incantevoli e degli ottimi ristoranti di pesce.

Le spiagge del Salento

Dopo aver visto le spiagge marchigiane, addentriamoci in una delle più belle zone turistiche di tutta Italia, il Salento. Molte spiagge di questa località sono state considerate bandiera verde, cioè adatte per tutte le età, per gli adulti e per i bambini.
Spiagge di sabbia bianca, una leggera brezza e delle onde dolci: strutture ricettive direttamente sul mare o a pochi metri (Villaggi, Hotel, Case Vacanza, BeB)  ecco la penisola salentina, una delle località più amate dai turisti nella stagione estiva. Circondata dal mare su tutti e tre i lati, questa striscia di terra offre tutto ciò di cui una famiglia o un viaggiatore ha bisogno. Per quanto riguarda le spiagge, c’è davvero l’imbarazzo della scelta. Per questo, vorremmo darvi una mano a capire quella più giusta per voi, anche grazie all’aiuto degli amici di  Nelsalento.com portale sulle vacanze del Salento.

Torre dell’Orso
Situata sul mare Adriatico, questa spiaggia è una delle preferite dei turisti. Si respira una sensazione magica con scogliere che avvolgono la spiaggia da entrambi i lati, mentre i resti di una vecchia torre domina il mare dalle scogliere. Purtroppo, la piccola spiaggia è molto affollata nel mese di agosto. Da Lecce, il bus 103 autobus passa ogni poche ore in estate e il tragitto dura 30 minuti.

Torre Chianca
Situata sul mare Adriatico, questa è una delle più lunghe spiagge del Salento ed è dotata di una sorgente fredda che scorre da dietro la spiaggia fino al mare. Se il Mediterraneo non è abbastanza freddo per voi, le acque sorgive lo saranno sicuramente. Da Lecce, il bus 34 porta i visitatori alla spiaggia in circa 30 minuti. Il parcheggio è ampiamente disponibile.

Gallipoli
Situata sul Mar Ionio, la spiaggia di Gallipoli può essere stretta in estate, ma offre una combinazione perfetta di sabbia e sole con una quintessenza di una città tipica pugliese sullo sfondo. La città di Gallipoli è metà isola e metà terraferma: esse sono sono collegate da un breve ponte da cui i pedoni possono accedere comodamente alle due parti. La spiaggia si trova sulla piccola isola a breve distanza a piedi da siti storici meravigliosi, come ad esempio il Castello Aragonese e la Cattedrale barocca di Sant’Agata.

Porto Cesareo
Le spiagge di Porto Cesareo si trovano sulla costa ionica e sono parecchie perché la località si trova su una piccola penisola. Una baia protetta è la meta di una miriade di surfisti che ogni anno la popolano. La spiaggia più accessibile si trova nel lato meridionale della città. Se volete provare un’esperienza davvero unica, pagate una piccola cifra ad uno dei pescatori della zona, che vi porterà sulle isole circostanti.

Santa Maria di Leuca
La città di Santa Maria di Leuca si trova sulla punta estrema della penisola salentina. Una volta che ci siete, il mare vi offrirà uno spettacolo meraviglioso. La città offre molti servizi sulla spiaggia, come gli ombrelloni, le sdraio e i cocktail, oltre ai numerosi bar e ristoranti sul mare. Sul lato occidentale della città, si trovano le spiagge più appartate, dove sono stati costruiti dei grandi galleggianti per prendere il sole proprio sopra le onde.

Le scogliere di Gagliano del Capo
Se preferite stare sdraiati su una scogliera a prendere il sole, dovreste andare a Gagliano del Capo, che si trova all’estremo sud sull’Adriatico.
Nei mesi di luglio e agosto, le spiagge del Salento potrebbero essere invase dai turisti italiani, quindi è importante arrivare presto per ottenere un buon posto.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>