Anche Stoner, dopo i fratelli Marquez, alla corte del Pritelli Group

di 

10 maggio 2016

CATTOLICA (Rimini) – Dopo Marc e Alex Marquez, anche Casey Stoner entra nella Factory del Pritelli Group, azienda impegnata nel merchandising MotoGp.

Maurizio Pritelli, 42anni, è a capo di questa struttura nata nel 2013. “Ho iniziato a lavorare in questo settore nel 2007 – spiega – quando Valentino, appena tornato in  Italia, mi disse: “Il merchandising che mi riguarda lo voglio fare io e, se vuoi, lo facciamo insieme”. Ho iniziato così a prendere contatti anche con tanti piloti del Mondiale moto e – quando nel 2013 Vale ha aperto la sua VR46 Apparel – le  nostre strade si sono divise”.

Dopo i famosi fatti di Sepang 2015 con la stranota diatriba in pista tra Marquez e Vale, i due piloti di comune accordo hanno disdetto il contratto che legava il merchandising di Marquez alla VR46 e il pilota spagnolo, insieme a suo fratello Alex impegnato in Moto2, ha concesso la sua licenza a Pritelli poi, a Cattolica, è arrivata anche la licenza per produrre  Stoner.

Come è nato l’accordo con il campione australiano?
“Jorge Lorenzo, che lavora con me da tempo, mi ha fatto da gancio e ho iniziato la trattativa con Stoner, trattativa che si è conclusa subito dopo la firma di Casey per il ritorno in Ducati come tester. Oltre ai piloti citati, lavoro anche per Iannone, Dovizioso, Hayden, Nakagami, Sykes, Alex Espargaro e tra le case motociclistiche, collaboro con Ducati, Kawasaki e Yamaha”.

La Pritelli Group ha due rami di azienda che occupano 73 dipendenti, il secondo ramo di cosa si occupa?
“Di gestione di negozi di abbigliamento e al momento sono quattro: uno  è a Ferrara, uno a Rimini e due a Cattolica uno dei quali è lo storico Acquasalata, però mi lasci sottolineare che collaboro con grande passione con la Fondazione Marco Simoncelli: il Sic mi è rimasto nel cuore”.

Sa che a Pesaro è da poco nato un sodalizio che si chiama Moto Club Pesaro Museum, dedicato al genio della meccanica Giancarlo Morbidelli, che organizzerà il primo raduno il 12 giugno prossimo e andrà a visitare proprio il Museo del Sic a Coriano?
“Sì, lo sapevo, me ne ha parlato il sindaco di Coriano Mimma Spinelli, spiegandomi che quel giorno ci sarà una bella manifestazione in onore del Sic che coinvolgerà oltre al Comune anche la Pro loco: noi come Fondazione ci saremo e grazie davvero a tutti coloro che hanno Marco nel cuore”.

LE FOTO DEL PRITELLI GROUP SCATTATE DA LEONARDO MATTIOLI

Questo slideshow richiede JavaScript.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>