Drudi: “Camera di commercio unica: indicazione importante del Consiglio regionale. Ora fissiamo ruoli e rapporti con la Regione”

di 

11 maggio 2016

PESARO – In riferimento alla mozione approvata pressoché all’unanimità dal Consiglio regionale, il presidente della camera di commercio di Pesaro Urbino chiede che “si lavori a disegnare un ruolo preciso ed efficace per il nuovo ente regionale e a definire i rapporti che dovrà avere con la Regione Marche e con i territori”. A questo proposito, Drudi ha ricordato che “l’ente unico deve rappresentare un’opportunità effettiva di miglioramento rispetto alla situazione attuale, in termini economico-finanziari e in termini di servizi e di vicinanza alle imprese e ai territori e tutto ciò, da un lato, tenendo conto della riduzione delle risorse disposta dal governo e, dall’altro, cercando di ampliare la gamma dei servizi offerti alle imprese e ai territori di riferimento”.

Alberto Drudi (Foto Luca Toni)

Alberto Drudi (Foto Luca Toni)

“Sarei preoccupato – ha chiosato – se l’obiettivo prioritario fosse solo quello di arrivare all’aggregazione: equivarrebbe a ottenere un bel contenitore senza contenuti o con contenuti non funzionali rispetto a ciò che realmente serve. Ad esempio nel sistema dell’internazionalizzazione va rafforzato il ruolo di cerniera che le camere di commercio svolgono per le istituzioni e le imprese marchigiane nei confronti delle delegazioni straniere.”

“Auspico dunque – ha concluso Drudi – che vengano definiti con chiarezza compiti, ruoli e funzioni e che la nuova camera di commercio delle Marche possa operare in un’ottica di sistema e in sinergia con i territori, nell’interesse delle imprese, con la Regione Marche e con gli enti camerali delle regioni limitrofe”.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>