“Pis-aurum, pesiamo l’oro”: dal 13 al 15 in Pescheria iniziativa per osservare, ripensare e potenziare il tesoro urbano

di 

12 maggio 2016

centro arti visive pescheriaPESARO – La manifestazione, che è organizzata dalle associazioni giovanili Collettivo Spazio Bianco, Tavolo Studenti e Miscela, fa parte del progetto Spingi Pesaro del Comune di Pesaro, e si avvale del cofinanziamento di ANCI e della Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento della Gioventù e del Servizio civile nazionale. La realizzazione dell’iniziativa è stata resa possibile grazie alla collaborazione degli assessorati alla Gestione, alla Bellezza e al Benessere. 

Il Progetto Spingi Pesaro ha lanciato una sfida ai giovani, ovvero iniziare a pensare alla città, ai suoi spazi, a come viene vissuta, a come potrebbe cambiare. Una sfida che le associazioni giovanili della città hanno accolto con piacere andando ad animare e riqualificare alcuni degli spazi dimenticati della città. La risposta che le associazioni Collettivo Spazio Bianco e Tavolo Studenti, coadiuvate dal “laboratorio di sperimentazione creativa Miscela”, hanno voluto dare è diversa.
Lavorando con gli studenti delle superiori è emersa una difficoltà: l’incapacità, da parte dei ragazzi, di osservare la città e riflettere su di essa, un compito a cui non sono mai stati chiamati prima d’ora. Fornire ai giovani gli strumenti per poterlo fare e sviluppare così anche una migliore coscienza critica da spendere nella società, è l’obiettivo di “PIS-AURUM // Pesiamo l’oro”, ovvero il tesoro della nostra città, i suoi spazi urbani.

Attraverso una mostra fotografica gli studenti sono stati invitati a girare la città, a cercare i suoi scorci e i suoi luoghi abbandonati, dimenticati, silenziosi. Ma lo sguardo non è sempre sufficiente, anche se è quello riflessivo della fotografia. Per questo le due mattine di venerdì e sabato sono dedicate al pensiero critico e alla progettazione architettonica, con professori ed esperti, per fornire gli strumenti per poter correttamente leggere, interpretare e immaginare uno spazio urbano.

L’evento è suddiviso in tre giornate, dal 13 al 15 maggio, per vedere, pensare e ripensare la città con l’occhio dei giovani, attraverso workshop, incontri pubblici, mostre e musica, al Centro Arti Visive Pescheria.

Il programma

Venerdì 13 maggio
ore 8.30-13 Prima parte del laboratorio di Riqualificazione Urbana rivolta principalmente agli studenti degli istituti Bramante-Genga e Mengaroni, ma aperto a tutta la cittadinanza
Interverranno gli architetti V. Modugno, G. Incerti, G. Primari e A. Paianini
Ore 16 -19 sarà visitabile la mostra fotografica Scorci Urbani, realizzata dagli studenti delle scuole superiori, sugli spazi abbandonati di Pesaro.

Sabato 14 maggio
ore 8.30-13 Seconda parte del laboratorio, rivolta solo agli studenti iscritti
ore 18 – 21 sarà visitabile la mostra Scorci Urbani, accompagnata da musica e un piccolo buffet. Lla cittadinanza è invitata

Domenica 15 maggio
ore 16 – 19 sarà visitabile a mostra Scorci Urbani

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>