Martedì al Sanzio, “L’Insonne” spettacolo vincitore del premio In-Box 2015

di 

13 maggio 2016

URBINO – Il Teatro Sanzio di Urbino accoglie martedì 17 maggio L’insonne di LAB 121, spettacolo vincitore del premio IN-BOX 2015 tratto dal romanzo di Agota Kristof Ieri che affronta la necessità di scrivere, il sentimento di esule in terra straniera, la guerra, la memoria, la crudeltà delle relazioni. L’appuntamento, inserito nel cartellone di TeatrOltre – un palcoscenico per i linguaggi più innovativi della scena giunto alla dodicesima edizione su iniziativa del Comune di Urbino con AMAT e il contributo di Regione Marche e Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo – offre un racconto denso di ironia, umanità, poesia e crudo realismo affrontato con grande maestria dai due attori in scena, Alice Conti e Francesco Villano.

L'INSONNE©ValeriaPalermoUna coppia di fratelli. La figura archetipica dell’autrice. Figura ricorrente, microscopico nucleo di famiglia da conservare o recuperare, o ancora almeno da immaginare. Sono loro a visitare la stanza dell’autrice, accompagnandone i pensieri e guidando la sua immaginazione nel comporre questa “storia d’amore impossibile”. Sandor aspetta l’arrivo di una donna, Line, che appartiene al suo passato. Un giorno lei arriva e la sua vita non sarà più la stessa. Quello che avviene in questa composizione è un dialogo tra queste figure di fratelli e la loro autrice: prestano il loro corpo e la loro voce all’evocazione delle figure emerse dalla memoria dell’autrice, in un continuo salto tra rappresentazione e pensiero dell’anima che sta concependo questo mondo.

L'INSONNE2©ValeriaPalermoLa drammaturgia dello spettacolo – una co-produzione CRT Milano e LAB121 – è di Raffaele Rezzonico e Claudio Autelli, la regia di Claudio Autelli, le scene e i costumi sono di Maria Paola Di Francesco, le luci di Simone De Angelis, il suono di Fabio Cinicola.

Per informazioni e biglietti (posto unico numerato 5 euro): biglietteria Teatro Sanzio 0722 2281. Inizio spettacolo ore 21.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>