A Vallelunga presentati i progetti San Carlo Talenti Azzurri FMI e #madeinCIV

CAMPAGNARO DI ROMA – In occasione del primo appuntamento stagionale del Campionato Italiano Velocità (CIV), in programma all’Autodromo ‘Piero Taruffi’ di Vallelunga, la Federazione Motociclistica Italiana ha svelato le novità del progetto “Talenti Azzurri” per la stagione 2016. Per la FMI un rinnovato impegno a supporto dei migliori prospetti del motociclismo tricolore con la riconferma di due programmi tra loro complementari: “San Carlo Talenti Azzurri FMI” e “#madeinCIV”.

Da sinistra Simone Folgori (Responsabile FMI per il CIV e Coppa Italia), Kevin Sabatucci, Edoardo Sintoni, Bruno Ieraci, Fabio Manfredonia (Group Brand Manager San Carlo), Stefano Nepa, Kevin Zannoni, Leonardo Taccini e Manuel Bastianelli

Da sinistra Simone Folgori (Responsabile FMI per il CIV e Coppa Italia), Kevin Sabatucci, Edoardo Sintoni, Bruno Ieraci, Fabio Manfredonia (Group Brand Manager San Carlo), Stefano Nepa, Kevin Zannoni, Leonardo Taccini e Manuel Bastianelli

 

 

San Carlo Talenti Azzurri FMI

“San Carlo Talenti Azzurri FMI” è un progetto pluriennale della Federazione Motociclistica Italiana e San Carlo Gruppo Alimentare S.p.A. rivolto alla ricerca e alla crescita di giovani piloti italiani nella velocità su pista, attraverso la gestione diretta di campionati, team e piloti. Un percorso sportivo valido ed accessibile per accompagnare i “Talenti Azzurri” nella loro crescita a 360°, dalle Minimoto sino ad arrivare ai principali campionati internazionali (MotoGP e Superbike). Il sostegno della Federazione Motociclistica Italiana e di San Carlo per i “Talenti Azzurri” viene attuato con “borse di studio” riservate a quattro giovani protagonisti del CIV (Campionato Italiano Velocità). Nella classe Moto3 trovano conferma nel progetto due piloti al loro esordio nella categoria e, parallelamente, impegnati in campionati di spessore internazionale. Campione PreMoto3 250cc 4 tempi 2014, Stefano Nepa con la Mahindra MGP3O del 3570 Racing Team esordirà nel CIV Moto3 disputando inoltre cinque gare nel FIM Moto3 Junior World Championship (CEV Moto3). Promosso dalla PreMoto3 anche Kevin Zannoni con la Mahindra Peugeot del Team Minimoto Portomaggiore e prossimo all’esordio nella Red Bull MotoGP Rookies Cup (monomarca che affianca nei principali round europei il Motomondiale) in qualità di unico nuovo pilota italiano selezionato per la stagione 2016. Parte integrante del progetto San Carlo Talenti Azzurri anche Manuel Bastianelli (Team GP Project MCS1921, classe Sport 4T) e Leonardo Taccini, Campione PreMoto3 125cc 2 tempi in carica passato quest’anno alla classe 250cc 4 tempi con l’inedita Speed Up SF.PM316 gestita dal VL Team.

I piloti coinvolti nel progetto San Carlo Talenti Azzurri FMI

CIV Moto: Stefano Nepa (14 anni) 3570 Racing Team
CIV Moto3: Kevin Zannoni (15 anni) Team Minimoto Portomaggiore
CIV PreMoto3 250cc 4 tempi: Leonardo Taccini (13 anni) VL Team
CIV Sport 4T: Manuel Bastianelli (15 anni) GP Project MCS1921

Da sinistra Manuel Bastianelli, Leonardo Taccini, Kevin Zannoni e Stefano Nepa
Da sinistra Manuel Bastianelli, Leonardo Taccini, Kevin Zannoni e Stefano Nepa

#madeinCIV

#madeinCIV è il nuovo progetto della Federazione Motociclistica Italiana intrapreso nel 2015 e destinato a supportare e valorizzare mediante “borse di studio” alcuni tra i piloti più meritevoli della velocità nazionale. L’intento è ribadire la filosofia del CIV quale serie propedeutica alla MotoGP e Superbike, sostenendo alcuni piloti formatisi agonisticamente nella serie tricolore oggi impegnati ad alto livello nei campionati motociclistici nazionali ed internazionali. Nel progetto fanno parte tre giovani piloti attesi al via del CIV Moto3: Edoardo Sintoni (TM Factory Racing), Bruno Ieraci (Miralux Pos Corse) e Kevin Sabatucci (Gazzola Racing).

I piloti coinvolti nel progetto #madeinCIV

CIV Moto3: Bruno Ieraci (15 anni) Miralux Pos Corse
CIV Moto3: Edoardo Sintoni (16 anni) TM Factory Racing
CIV Moto3: Kevin Sabatucci (17 anni) Gazzola Racing

Da sinistra Kevin Sabatucci, Edoardo Sintoni e Bruno Ieraci

Da sinistra Kevin Sabatucci, Edoardo Sintoni e Bruno Ieraci

Traguardi sportivi raggiunti

Grazie alla buona riuscita del progetto “Talenti Azzurri”, l’Italia si è assicurata nel 2015 tutti e tre i titoli europei Minimoto nelle classi Junior A, Junior B e Senior Open 50. L’impegno profuso in questi anni dalla FMI è inoltre testimoniato dal numero di piloti italiani al via nelle classi “d’accesso” alla MotoGP e Superbike: nel Mondiale Moto3 l’Italia vanta ben 11 portabandiera su 33 partenti, mentre nella Superstock 1000 FIM Cup dei 39 piloti iscritti al campionato, ben 21 sono italiani.

Dichiarazioni

Paolo Sesti (Presidente FMI)
“Dietro i recenti risultati positivi conseguiti dai piloti italiani nel Mondiale Moto3 c’è anche un progetto, un lungo lavoro della FMI, per realizzare una filiera che parte dalle Minimoto e porta al nostro Campionato Italiano di Velocità. Per questo sono molto orgoglioso di salutare, anche in questo 2016, i giovani che fanno parte dei progetti San Carlo Talenti Azzurri (giunto al suo quinto anno) e #madeinCIV. Sette giovani che arrivano dal nostro prezioso vivaio che siamo felici di supportare e gestire con il prezioso supporto di San Carlo che condivide con noi la filosofia dello sport e dei suoi valori, rivolta ai giovani. Un grande in bocca al lupo ai giovani piloti con l’auspicio che diventino grandi campioni ma soprattutto grandi uomini”.

Alberto Vitaloni (Presidente San Carlo Gruppo Alimentare S.p.A.)
“Anche in questa stagione sportiva San Carlo ha deciso di impegnarsi con la Federazione Motociclistica Italiana e di supportare i suoi progetti a livello nazionale ed internazionale. Un’iniziativa molto importante per l’Azienda, che da quattro anni continua con passione ad aiutare i giovani atleti italiani attraverso il “Progetto Talenti Azzurri”. Si tratta di un percorso formativo fondamentale, attraverso il quale supportiamo nella crescita i futuri campioni. È sempre molto importante per noi promuovere l’attività fisica, l’agonismo e la sana competitività, non solo nel motociclismo, ma in tutti gli sport. Lo sport condivide con la nostra realtà aziendale importanti valori, come l’impegno continuo, la passione, la forza, il lavoro di squadra. Siamo orgogliosi di essere parte di un progetto finalizzato a promuovere lo sport italiano”.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>