Il “Pinocchio di Comencini” ha premiato i vincitori del concorso di enigmistica “Un rebus per amico”

di 

23 maggio 2016

foto 1 (6)PESARO – È stato il burattino originale del film Pinocchio di Comencini a consegnare i premi della 5^ edizione del concorso “Un rebus per Amico”, bandito dal settimanale interdiocesano Il Nuovo Amico. La manifestazione, unica nel panorama nazionale, è stata ideata da Carmine Russo ed ha il patrocinio della presidenza del Consiglio Comunale di Pesaro e il sostegno della Bcc di Gradara.

Centinaia di studenti delle scuole medie di Pesaro hanno lavorato durante l’anno scolastico alla ideazione di un rebus avente come filo conduttore il tema della fiaba: “C’era una volta un re…bus”. Ne sono usciti degli autentici capolavori selezionati da Leone Pantaleoni, il noto Leone da Cagli della “Settimana Enigmistica”. I vincitori hanno ricevuto in premio il proprio rebus disegnato dal fumettista Michele Scodavolpe su una speciale pergamena. In più per tutti i presenti, nello splendido auditorium di palazzo Antaldi, c’è stata la possibilità di ascoltare la favola di Francesco Bartolucci, il “Geppetto” più famoso del mondo premiato dal Nuovo Amico con un riconoscimento speciale come “Poeta delle favole in legno”.

foto 2 (3)Bartolucci ha appassionato i presenti raccontando la storia della sua vita, da quando, a soli 13 anni, ha saputo dare corpo ai suoi sogni. Oggi i suoi oggetti di legno sono venduti in tutto il mondo. Addirittura le figlie del presidente degli Stati Uniti Barack Obama, hanno di recente scritto a Bartolucci per complimentarsi del suo lavoro, esempio della creatività made in Italy nel mondo. Ora tutti i rebus vincitori verranno pubblicati sul Nuovo Amico e segnalati alla Settimana Enigmistica. Al termine della mattinata i numerosi presenti si sono messi in fila per scattare un selfie insieme a Pinocchio.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>