Notte Rosa 2016 ancora “allungata” a Pesaro con musica, cultura e tramonto sul mare

PESARO – «#pinkpositive: ci siamo anche noi», twitta Matteo Ricci dalla libreria Open di Milano. Il riferimento è all’edizione 2016 della Notte Rosa (venerdì 1 luglio), ufficialmente lanciata dal sindaco con il presidente Apt Servizi Emilia Romagna Liviana Zanetti, l’assessore regionale al Turismo Andrea Corsini, l’assessore comunale di Rimini Jamil Sadegholvaad, il presidente dell’Unione di prodotto Costa Enzo Ceccarelli. Presenti anche il sindaco di Misano Adriatico Stefano Giannini, l’assessore comunale di Riccione Claudio Montanari, Gabriele Nanni (Iccrea Banca) e l’ex rugbista e testimonial Iccrea Andrea Locicero. Pesaro bissa (con Gabicce, Gradara, Tavullia, Fano, Mondolfo e Marotta, Senigallia) e Ricci si dice «orgoglioso del sodalizio che si rinnova. La sinergia dimostra che senza campanilismi si possono affrontare al meglio le sfide che ormai, sul settore, hanno una dimensione internazionale. Per noi, che vogliamo crescere su servizi e turismo per ristrutturare la nostra economia, anche quest’anno sarà una grande opportunità». Anche perché, spiega il comunicato siglato Apt Servizi, «si attendono due milioni e mezzo di ospiti lungo tutta la Riviera, da Comacchio a Senigallia».

3bassaCartellone. Il sindaco conferma i monumenti illuminati a rosa, i fuochi d’artificio di mezzanotte e il «taglio culturale del modello pesarese». Che in piazza del Popolo proporrà l’anteprima della Mostra del Nuovo Cinema con l’evento dedicato ai 40 anni del film Rocky e in piazzale della Libertà il concerto dedicato alla leggenda dei Pink Floyd (Rossini Pop Orchestra e Dna Pink Floyd Cover Band). In cantiere anche lo show di Nada con gli A Toys Orchestra, oltre ai due concerti di Martin Mayes – nella zona porto, molo di levante, al tramonto del primo luglio e all’alba del due – con corni e strumenti a fiato alpini calati nel contesto marino, nell’intreccio tra improvvisazione, composizione, testi poetici e spazi architettonici. «Metteremo in risalto l’unicità di Pesaro – spiega il sindaco – in cui nei mesi di giugno e luglio è possibile ammirare sia l’alba che il tramonto sul mare». Contenitori culturali aperti, in primis Musei Civici (con presentazioni di libri e meditazione-yoga) e Casa Rossini (notturni e concerti rossiniani dal balcone).

La Notte Rosa nelle Marche. A Gabicce Mare, in piazza del Municipio, la voce di Joyce Elaine Yuille, corista di Gloria Gaynor e Donna Summer. David Riondino e Carlo Carloni metteranno in scena, nel cortile d’onore della Rocca di Gradara, “Dei Mesi Scolpiti”, spettacolo che ripercorre la storia delle figurazioni dei mesi nella produzione artistica della scultura medievale italiana. In piazza Dante Alighieri, a Tavullia, si daranno appuntamento gli appassionati della Vespa Piaggio, per il raduno dedicato all’icona italiana a due ruote. A Fano, dal tramonto, lungo viale Adriatico, il Carnevale in Rosa mentre a Mondolfo, da venerdì e per tutto il fine settimana, “Garagoi d’Estate”, manifestazione enogastronomica dedicata allo street food marinaro. A Senigallia lo show dell’attore e musicista romano Andrea Rivera e sabato 2 luglio, in piazzale della Libertà, l’esibizione dei Tree Gees, tra le più accreditate tribute band dei Bee Gees. «Dal 2006 ad oggi – sottolinea Andrea Corsini, assessore al Turismo dell’Emilia Romagna – la Notte Rosa ha saputo imporsi nell’offerta italiana di eventi estivi per la sua originalità e atmosfera, grazie anche al virtuoso gioco di squadra tra Regione, comuni della riviera romagnola e operatori privati. Per il secondo anno anche le vicine Marche saranno protagoniste di questa grande festa all’insegna del divertimento per tutti, che offrirà un format indimenticabile». Parata di big nel cartellone complessivo della grande festa, che coprirà complessivamente 160 chilometri: tra gli altri, annunciati Carmen Consoli, Heartbreak Hotel Band, Nomadi, Ron, Dolcenera, Dear Jack, David Riondino e Carlo Carloni, Luca Barbarossa e Andrea Perroni. Programma: www.lanotterosa.it.

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>