Università di Urbino e Olivetti Fano alla finale regionale di “Learning by doing”

di 

26 maggio 2016

PESARO – Un gruppo di studenti dell’Università di Urbino e dell’Istituto Olivetti del Polo 3 di Fano rappresenteranno, rispettivamente, il sistema accademico e le scuole medie superiori della provincia di Pesaro Urbino alla finale regionale del progetto “Learning by doing”, in programma ad Ancona martedì prossimo.

ph.LucaToniAngelica Santi, Gabriella Incarnato, Lorenzo Liberti e Marina Di Vincenzo, coordinati dal prof. Marco Cioppi, hanno lavorato con Ebworld, azienda di Pesaro che opera nel settore dell’ICT, sul tema del ‘rebranding e content marketing per la riformulazione del target’. I quattro studenti universitari parteciperanno anche a uno stage formativo presso la Bosch, a Milano, nel quadro di un accordo tra l’azienda tedesca produttrice di elettrodomestici e Confindustria Pesaro Urbino.

I progetti diventano efficaci quando il mondo della formazione e le aziende lavorano a stretto contatto fra loro – ha detto Salvatore Giordano, direttore generale dell’associazione degli industriali pesaresi -. Il nostro ruolo è quello di favorire questi incontri e di stimolare il maggior numero di progetti utili per le nostre associate”.

A livello di scuole secondarie di secondo grado, il progetto che ha convinto la giuria è stato proposto da alcuni studenti delle classi 2B, 3A e 4A, coordinati dal prof. Gianluca Piccino, che hanno lavorato con Studio Mirò di Pesaro: i ragazzi hanno progettato un festival (tre giorni tra cultura, agroalimentare e wellness), con l’obiettivo di riposizionare a livello turistico Fano soprattutto attraverso il contributo dei cittadini e si sono candidati a gestire l’evento anche dal punto di vista della ricerca delle risorse e degli allestimenti. Una volta a regime, il progetto sarà presentato ufficialmente al sindaco della città, Massimo Seri.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>