Il museo piace. Da gennaio a maggio più di 6mila visitatori fra Musei Civici e Casa Rossini. Un aumento del 62%

di 

6 giugno 2016

PESARO – L’estate non è ancora partita ufficialmente ma ci sono già dei numeri da “bella stagione” che è giusto condividere con la città. Sono quelli dei musei comunali più noti e amati – i Musei Civici di Palazzo Mosca e Casa Rossini – che si riferiscono ai primi 5 mesi dell’anno, da gennaio a maggio.

Un periodo in cui questi luoghi della cultura cittadina sono stati visitati complessivamente da oltre 6.000 persone con un incremento del 62% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente: nel dettaglio, + 46% per i Musei Civici e + 81% per Casa Rossini. Di segno decisamente positivo anche le cifre della biglietteria con un aumento del 45%.Sono belli anche i numeri delle card Pesaro Cult, uno strumento che offre una serie di vantaggi sull’offerta museale, e non solo: da gennaio a maggio ne sono state vendute quasi 500 con un incremento del 92% rispetto al 2015.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>