Distraction: un concorso di video per sensibilizzare all’attenzione al volante

di 

8 giugno 2016

PESARO – Nel 2015 le strade urbane si confermano il primo luogo di incidente e rappresentano l’infrastruttura di mobilità nella quale si registra il maggior numero di decessi nella regione Marche. La distrazione rappresenta una delle tre principali cause degli incidenti stradali, la prima causa se si considerano le strade extraurbane (23,2%), e i giovani sono una categoria particolarmente vulnerabile.

Per questi motivi l’assessorato alla Sostenibilità del Comune di Pesaro e il Dipartimento di Scienze delle Comunicazione, Studi Umanistici e Internazionali (Discui) dell’Università degli Studi di Urbino Carlo Bo – grazie a un finanziamento del progetto “Pisaurum” – hanno promosso un concorso rivolto agli studenti universitari che risiedono o studiano a Pesaro chiedendo loro di realizzare brevi video adatti a sensibilizzare i propri coetanei affinché siano attenti e responsabili alla guida. La progettazione dei video è supportata da una ricerca svolta dall’Università degli studi di Urbino su vissuti e immaginari della sicurezza stradale dei giovani universitari che studiano a Pesaro.

Il mobility manager Thomas Flenghi e l'assessore alla Sostenibilità Rito Briglia

Il mobility manager Thomas Flenghi e l’assessore alla Sostenibilità Rito Briglia nella conferenza della presentazione del progetto Distraction

I video potranno essere inviati alla selezione entro la scadenza del 5 ottobre 2016, con le modalità e nei termini indicati nel bando di concorso. I vincitori del primo e del secondo premio beneficeranno di un mese di ospitalità retribuita nei servizi del Comune di Pesaro, in cui potranno promuovere i video vincitori nel quadro di azioni di sensibilizzazione alla sicurezza stradale.

I partecipanti che si iscrivono per tempo al concorso potranno beneficiare di una serie di incontri di formazione, a supporto dello sviluppo del loro progetto, che si terranno a giugno e settembre nella sede universitaria di Pesaro Studi, a cura dall’Università di Urbino con il supporto di “FEDIC scuola cinevideoclub Pesaro”.

Per eventuali chiarimenti e informazioni sul concorso: distractionpesaro@uniurb.it e nella pagina Facebook del concorso www.facebook.com/distractionpesaro

Il bando e altri materiali relativi al concorso sono disponibili sul sito www.pesaromobilita.it.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>