“Sconfinando” alla Palla di Pomodoro. Domenica una 13esima Festa dei Popoli con dedica al ricordo di Giulio Regeni

di 

10 giugno 2016

PESARO – Si svolgerà domenica 12 giugno, dalle 17 fino a tarda serata, Sconfinando la XIII Festa dei Popoli di Pesaro. Un’edizione speciale quella di quest’anno, non più nella location storica, il parco Miralfiore ma al mare, nel nuovo piazzale della Libertà. L’evento, con il patrocinio del comune di Pesaro, è organizzato dall’ Associazione Festa dei Popoli, con il sostegno e la collaborazione di Centro Italiano di Solidarietà Pesaro (Ceis) e Centro Servizi per il Volontariato.

Musica, danza, laboratori per bambini e ragazzi, cultura, attivismo e cibo dal mondo. La Festa dei Popoli ogni anno centra l’obiettivo con una grande partecipazione di pubblico.

70_100_FestaDeiPop2016_DefinitivoWEB01Quest’anno, l’immancabile menù di degustazioni vedrà protagonisti i sapori di Albania, Brasile, Italia, Marocco, Moldavia, Nigeria, Romania, Perù, Senegal e Ucraina e la collaborazione di Masala Cucina Etnica.

I partecipanti avranno inoltre la possibilità di apprezzare i lavori dell’artista plastico peruviano Rogger Oncoy e la mostra per immagini e racconti del progetto “Migrante”. Lo spazio dedicato ai bambini proporrà giochi antichi provenienti dall’Africa e dal Nord America. Alle 18 inizieranno gli immancabili spettacoli di musica e danze etniche che culmineranno con il concerto della Jovica Jovic Balkan Orkestar.

Anche per questa edizione sono tanti i gruppi e le associazioni, più di trenta, che insieme ai numerosi volontari, hanno il loro contributo alla realizzazione della festa.

Tra questi, Amnesty International, organizzerà alle 20 un flash mob a sostegno della verità sul tragico caso di Giulio Regeni, il ricercatore italiano dell’Università di Cambridge, rapito, torturato e ucciso in Egitto, mentre svolgeva una ricerca sui sindacati indipendenti locali. Per chi vuole essere parte attiva del flash mob, l’appuntamento è alle 19.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>