Carolina Kostner incanta Pesaro col racconto del suo “sport pulito”: le FOTO di Filippo Baioni

di 

11 giugno 2016

PESARO – Grande successo ieri per il convegno, organizzato dal Panathlon Club Pesaro in stretta collaborazione con il Panathlon Club International e la Scuola dello Sport del Coni, dal tema “Il doping: il mito della vittoria facile. Le pesanti conseguenze sulla salute e sull’attività sportiva”. Tra i relatori, nell’auditorium di palazzo Montani Antaldi, la campionessa di pattinaggio artistico su ghiaccio Carolina Kostner, che ha portato “Una testimonianza dello sport pulito”.

“Nella mia vita ho avuto il privilegio di aver trovato qualcosa che amo fare: il pattinaggio, di cui mi sono subito innamorata. Sono tanti i lati positivi: il beneficio fisico, lo stare tra amici, l’imparare ad affrontare le difficoltà, cadere e sapersi rialzare. Affronto la vita sportiva con i miei pregi e i miei difetti. Bisogna anche imparare ad accertarsi, magari la crescita non va di pari passo nei due ambiti ma fanno comunque parte di me”.

Mario Vigna, viceprocuratore nonché capo dell’Ufficio di procura antidoping Nado Italia, ha spiegato che in tutta Italia, tra il 2012 e il 2013, sono stati segnalati 2.500 casi di doping, arrestate 189 persone e confiscate qualcosa come un milione di fiale e compresse proibite.

Ecco le foto dell’evento scattate da Filippo Baioni:

Questo slideshow richiede JavaScript.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>