800 ragazzi pesaresi per “Crescendo per Rossini”

di 

14 giugno 2016

_12A6471PESARO – Numeri record per la quinta edizione del progetto didattico Crescendo per Rossini, promosso dal Rossini Opera Festival e dalla Fondazione Rossini con il patrocinio dell’Assessorato alla Pubblica Istruzione della Provincia di Pesaro e Urbino, dell’Assessorato alla Bellezza del Comune di Pesaro e dell’Ufficio Scolastico Regionale per le Marche.

L’edizione 2015/2016, incentrata sullo studio de La donna del lago, ha coinvolto ben 32 classi di 12 istituti scolastici della provincia, per un totale di circa 800 ragazzi. Hanno partecipato all’iniziativa cinque istituti di scuola primaria di Pesaro (le scuole elementari Don Milani, Don Bosco, Villa Ceccolini, Via Fermi e Cattabrighe), tre istituti di scuola secondaria di primo grado di Pesaro (le scuole medie Manzoni e Galilei) e Fermignano (la scuola media Bramante) nonché quattro istituti di scuola secondaria superiore di Pesaro (il Liceo Classico, Linguistico e delle Scienze umane Mamiani e il Liceo Musicale Marconi) e Fano (il Liceo Scientifico Torelli e il Liceo Classico Nolfi)

_12A6533L’attività si è articolata in lezioni propedeutiche ed incontri con lo staff del Rossini Opera Festival, laboratori al Teatro Rossini e visite alla Biblioteca della Fondazione Rossini. Nel mese di luglio si terrà inoltre un laboratorio di lettura espressiva per gli studenti della scuola secondaria superiore, che avrà ad oggetto il poema di Walter Scott da cui ha preso spunto il librettista de La donna del lago, con performance finale ai Musei Civici; studenti e docenti potranno inoltre frequentare, come uditori, alcune lezioni dell’Accademia Rossiniana, seminario di studio dell’intepretazione rossiniana moderna. Gli studenti delle scuole primarie e secondarie assisteranno infine alla prova antegenerale de La donna del lago, in scena al Rossini Opera Festival 2016.

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>