Non solo Discomusic. Con Disco Diva, Gabicce si prepara a 4 giorni di moda vintage

di 

14 giugno 2016

VintageGABICCE MARE – Quattro giorni e quattro notti a tutta Discomusic, ma da giovedì 16 a domenica 19 giugno Gabicce Mare diventa anche l’epicentro nazionale dello stile vintage, quello che dalla moda al design ha segnato un’epoca. In occasione della 1ª edizione di “Disco Diva” il centro storico della cittadina adriatica verrà invaso da una grande area mercato dedicata al vintage e organizzata da Romagna Fiere, la società forlivese che da oltre 20 anni è specializzata nell’organizzazione di eventi fieristici su tutto il territorio dell’Emilia-Romagna.

Tra questi, fiore all’occhiello è sicuramente “VINTAGE! La moda che vive due volte”, la manifestazione che negli anni e in 20 edizioni di successo, ha saputo imporsi come punto di riferimento nazionale nella ricerca e nella proposta di articoli senza tempo che hanno divenuti “icone” a un pubblico attento appassionato di collezionisti, addetti al settore moda, stilisti, nonché di semplici appassionati dello stile italiano dagli anni ‘20 agli anni ‘80.

SONY DSC

In occasione di “Disco Diva”, il vintage da collezione arriva a Gabicce Mare illuminando la cittadina con un’area commerciale ricca di 40 espositori qualificati e accuratamente selezionati provenienti da tutto il territorio nazionale: Bologna, Modena, Parma, Rimini, Pistoia, Lecco, Brescia, Mantova, Pontedera, Torino, Milano, Napoli, Caserta, Foggia, Verona e tante realtà marchigiane. Passando in rassegna gli stand si potrà apprezzare una ricchezza straordinaria di capi di abbigliamento, accessori e altri oggetti, tutti all’insegna dell’originale e del bello. Perché un oggetto vintage è un oggetto che entra nella propria identità, portando con sé sensazioni, ricordi e stili di vita, che evoca storie e culture contemporanee ricche di fascino. Non ci sarà che l’imbarazzo della scelta nella grande mostra-mercato imperniata su quattro aree tematiche: vintage, collezionismo, fashion & remake, modernariato & design. Non c’è solo abbigliamento, quindi, ma anche tanti accessori, bijoux, articoli da collezionismo, military clothing, oggettistica di modernariato e di design.

 

ELEGANZA, QUALITA’ E GUSTO DA TUTTA ITALIA

 

ModernariatoAd impreziosire l’offerta saranno realtà imprenditoriali di riferimento nel settore. I visitatori troveranno lo spazio curato da Angelo Vintage Palace di Lugo di Romagna, un negozio-museo  rivolto alla storia della moda dello scorso secolo, che proporrà a Gabicce Mare un’accurata selezione dei migliaia di capi e accessori che ne costituiscono il suo archivio storico di pezzi vintage raccolti negli anni da ogni parte del mondo e dall’indiscutibile valore stilistico.

Sarà presente anche Herma’s di Pistoia, impresa artigiana attiva che dal 1970 con la “cura d’una volta” produce veri gioielli di moda: dai capi in stile militare alle pellicce, dalle borse ai cappelli vintage, dai complementi d’arredo agli accessori più particolari. E poi, ancora Post Post di Ravenna e i pezzi unici e speciali che Katia Camanzi ha collezionato in oltre 30 anni di attività e che dimostrano come i prefissi “post” non siano per forza modalità per ancorare le cose belle al passato. Da Torino, invece, arriva Magnifica Preda – The Vintage Way, nata nel 2001 per la passione di chi ama indossare capi mai scontati e spesso unici, per uscire dal trend e affermare il proprio gusto personale con accessori e abiti ideati e confezionati dagli anni ’50 agli anni ’80 e prevalentemente mai indossati.

RemakeL’area Remake propone, inoltre, Non solo Pin Up di Pontedera con i suoi abiti, accessori, gioielli e la sua lingerie tutta in stile Anni ‘50 e Chez-Blanchette di Forlì: una sofisticata linea di abbigliamento uomo e donna in tessuto riciclato dalle linee baggy. Pezzi unici da arricchire con orecchini realizzati a mano con vecchie stampe vintage.

 

Non mancherà, inoltre uno spazio dedicato allo street food e alle tipicità territoriali italiane. Anche questo declinato rigorosamente in stile vintage. Dalle linee ed arredi “Made in Usa” del grande stand di America Graffiti On the Road, al camioncino in salsa british di Lembo Truck Food di Torino con le sue ottime birre artigianali sino ai panini, hamburger, insalate e mozzarella di bufala Dop proposte da Escargò Promo di Caserta in un’affascinante ed evocativa roulotte anni ‘60. Tutti da gustare, infine, i panini gourmet di alta norcineria con prodotti umbri e pugliesi di Francesco Canestrale di Vico del Gargano in provincia di Foggia.

 

 

SONY DSC

Da giovedì 16 sino a domenica 19 giugno, insomma, musica, costume, moda e ballo tornano in auge. Mai passati davvero di moda, coinvolgenti e affascinanti anche ai giorni nostri. Il fascino dell’antico e del modernariato – giocattoli, vinili, stampe, arredi, profumi e tante curiosità esposte da antiquari e collezionisti selezionati – ma anche della rielaborazione di materiali datati o dismessi che rinascono a nuova vita diventando forma d’arte.

 

VINTAGE E MUSICA: IL PROGRAMMA

 

Tutti i pomeriggi (sempre a partire dalle 17) e tutte le notti, prenderà dunque luce una vera e propria fiera che accompagnata dalla musica di Radio Studio + e dei dj set che si avvicenderanno, animerà vie e piazze del centro di Gabicce Mare. Da piazza del Municipio sino a piazza Matteotti passando per viale della Vittoria, viale della Repubblica e viale Cesare Battisti, dove batterà più forte il cuore del Vintagemarket.

Tanta musica, dicevamo, con i Dj set in piazza Matteotti di Gianni Maselli e dei Soul Brother (venerdì dalle 17 con a seguire l’attesa “Maratona Disco Run”); di Felix, Carlo Chionna e Massimo Masi (sabato dalle 18); di Max De Giovanni, Fabrizio Fratta e Dado Dj (domenica dalle 18). E in più, in assoluta sinergia e continuità ideale, un caleidoscopio di colori non solo da indossare scovandoli con attenzione tra l’ampia offerta di espositori qualificati, ma anche da sperimentare su se stessi con il servizio di trucco e parrucco in stile anni ’70 offerto ai visitatori. Colori da applaudire nella sfilata a tema sul red carpet di piazza Pascucci alle 17 di sabato 18. Colori da ammirare nel suggestivo raduno di Fiat 500 in mostra sabato dalle 18 o delle auto risalenti sempre agli anni ‘70 che si svolgerà domenica dalle 11.

Il tutto senza soluzione di continuità sino a domenica quando alle 18.30 in piazza Matteotti si terrà l’AperiVESPA seguito alle 20 dalla line-dance della scuola di ballo country Wild Angels Romagna che accompagnerà i presenti sotto le stelle di Gabicce Mare.

Stelle accese per tutti nell’area mercato Vintage, ogni notte sino alle 24.

 

COME PARCHEGGIARE A GABICCE MARE

La zona che ospiterà la mostra-mercato Vintage e gli eventi musicali a Gabicce Mare è comodamente raggiungibile anche a piedi o con il trenino messo a disposizione dall’Amministrazione Comunale con partenze ogni 15 minuti e che congiunge piazzale Belvedere a Gabicce Monte con piazza del Municipio a Mare. Per accedere all’area pedonale è possibile parcheggiare la propria auto nelle due ampie aree sosta di piazzale del Turismo e piazzale Aldo Moro.

 

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>