Pesaro Doc Fest, il lancio romano di Ricci e Zingaretti: “Grande evento culturale”

di 

14 giugno 2016

ROMA – Al Teatro Argentina, per il lancio nazionale, la premessa di Luca Zingaretti è targata Pesaro: “E’ una città dove la cultura trova terreno fertile. Lo scorso anno è stata un’Epifania continua. Per tre volte siamo stati costretti a cambiare le location degli eventi dalla gente che c’era. La partecipazione ci ha dato grande entusiasmo. E adesso ci ripresentiamo con un programma di cui sono fiero. Per noi Pesaro è la dimensione giusta: l’amministrazione accetta le sfide. E la cittadinanza è curiosa”. Parte così la presentazione nazionale del Pesaro Doc Fest 2016, festival del documentario sociale e di costume (dal 24 al 26 giugno, tra Sperimentale e Piazza del Popolo) che ruoterà intorno a “terrorismo e immigrazione: due temi fondamentali di oggi, da comprendere”, rimarca l’attore e regista romano.

PROGETTO

Un festival che, dice Matteo Ricci, “rafforza l’immagine di Pesaro come città culturale. Sul filone vogliamo investire, anche per puntellare il nostro appeal, nella prospettiva di crescita turistica ed economica. Non solo: una città più vivace è più tranquilla. E crediamo nel festival: non è un caso che quest’anno gli eventi saranno anche in piazza del Popolo”. Continua il sindaco: “Stimo Zingaretti. Che come direttore artistico, non a caso, ha scelto due temi che scuotono le coscienze. Se non si vogliono affrontare le questioni sulla scia dell’emozione del momento, ci vogliono spazi di approfondimento e riflessione. Tratti caratteristici della forma del documentario, che consente di capire meglio la realtà. E’ un’opportunità non solo per Pesaro, ma anche per l’Italia, per dare chiavi di lettura a fenomeni epocali e contradditori. Che interrogano la nostra cultura, suscitando spesso reazioni estreme”. In più, nota il sindaco, “la manifestazione coinvolge i giovani: un altro elemento di speranza che va sottolineato”. Il sindaco cerca la sponda e non si lascia sfuggire l’occasione di promozione: “L’anteprima? Sarà un momento particolare, calato nel contesto del tramonto pesarese. Che è unico perché, per la conformazione della città, il sole nasce e tramonta nello stesso mare. Ad est. Lo vogliamo raccontare, con un’iniziativa di apertura legata alla comunicazione del festival. Un contesto magico, speriamo di buon auspicio”. Sarà un reading di Luca Zingaretti, nei luoghi del tramonto da sunset best view: “Leggerò un testo scritto da Giuseppe Cesaro, intitolato ‘Stronzate’. Dedicato a terrorismo e immigrazione, abbatte i luoghi comuni”. Sul punto il direttore artistico non anticipa altro. E vira sul format: “Cercheremo di dare risposte a domande semplici. Ricerchiamo sia la genesi che le motivazioni dei fenomeni». Si farà con gli appuntamenti e gli ospiti in arrivo: tra gli altri Paolo Mieli, Diego Bianchi (da Gazebo), Giorgio Terruzzi e Marcello Pastonesi, Franco Angioni, Maurizio Molinari, Cesare Bocci e Daniela Spada, Corrado Formigli. “E ovviamente con i documentari”.

IL FORMAT

Nove i titoli nazionali e internazionali in concorso, divisi in due sezioni: ‘PesaroDocFest in concorso’ e ‘Giovani documentaristi’ (fino a 26 anni). “Sono arrivati 200 titoli – spiega Guido Fiandra, tra i selezionatori – Il riscontro è stato ampio, così come l’interesse. I temi? Dal femminicidio ai giovani migranti italiani nelle farm in Australia, passando per i rapporti tra Israele e Palestina. E tanto altro ancora che verrà indagato”. Due le giurie che sceglieranno i vincitori: la prima, composta dal vicedirettore de L’Espresso Marco Damilano, dagli attori Vinicio Marchioni e Valeria Milillo, dal giornalista e regista Marco Spagnoli e dalla giornalista Olivia Tassara, assegnerà il Premio PesaroDocFest 2016. La seconda, composta da studenti della città di Pesaro (15 scuole coinvolte) e presieduta da Zingaretti, assegnerà il Premio Giovane Documentarista Bcc Gradara. Fuori concorso altri lavori: “Ne presenteremo uno al giorno”, commenta Zingaretti. Sono due anche i nuovi concorsi collaterali: ‘Hai visto mai che a Pesaro…’ (dedicato ai ragazzi delle scuole superiori pesaresi che si cimenteranno nella realizzazione di video dedicati alla loro città) e ‘Pesaro StreetArt&Graffiti Contest’: sei artisti selezionati da una apposita commissione che si sfideranno a colpi di street art e graffiti, colorando il centro della città. “La street art ha cambiato il mondo. E’ libertà di espressione, cura attraverso il colore”, nota Marco Ricco, artista tra i protagonisti. Altra novità è la sezione teaser, documentari brevi dagli studenti della Luiss Writing School. E il PesaroBimbiFest, per l’intrattenimento dei più piccoli. “Grazie a tutti gli sponsor che ci hanno creduto, in primis Bcc Gradara”, chiude il direttore artistico.

Il programma redatto dagli organizzatori

DOCUMENTARI IN FINALE
Sei nella sezione PESARODOCFEST IN CONCORSO:
“88 GIORNI NELLE FARM AUSTRALIANE” di Matteo Maffesanti – Australia, 2015 (30′)
“MASOUMEH” di Sona Moghaddam – Iran 2015 (71′)
“THE LIVES OF MECCA” di Stefano Etter – Svizzera/Italia 2015 (54′)
“NON VOLTARTI INDIETRO” di Francesco del Grosso – Italia 2016 (75′)
“GOODBYE DARLING, I’M OFF TO FIGHT” di Simone Manetti – Italia/Thailandia 2016 (71′)
“ALMOST FRIENDS” di Nitzan Ofir – Israele 2014 (60′)

Tre nella sezione GIOVANI DOCUMENTARISTI:
“MATONGÈ” scritto a sei mani – Belgio 2015 (13′)
“LA NEF DES FOUS” di Alexandre Degardin – Francia 2015 (8’22”)
“BERBER TAJINE” di Francesco Agostini – Italia 2015/16 (25′)

BUON COMPLEANNO FESTIVAL
Il Festival compie 10 anni e festeggia con la rassegna “Buon Compleanno Festival”, che prevede la proiezione dei finalisti di ogni edizione. L’iniziativa si svolgerà nelle tre giornate del festival alle ore 21, dopo le proiezioni dei documentari in concorso

WRITING SCHOOL FOR CINEMA & TELEVISION – STUDENTI MASTER LUISS
Il regista e giornalista Marco Spagnoli, curatore di un corso come professore di Documentario nell’ambito del Master della Luiss writing for cinema & television. Alla fine del corso ha chiesto ai ragazzi di proporgli un’idea di documentario, non solo attraverso dei progetti testuali, ma anche attraverso dei teaser che oggi sono ancora inediti. Ne sono stati scelti nove, che verranno proiettati nelle serate del 24 e 25 giugno

PESAROSTREETART&GRAFFITIFEST
Sei artisti si sfideranno in una gara a tema libero di street art & graffiti in Piazza del Popolo. Questa la giuria che sceglierà il vincitore: Francesco Persichella (in arte PISKV), artista;  Marco Ricco, in arte Marco Ricco CNC, artista; Daniele Romano, fotografo

SEZIONE COLLATERALE PER I RAGAZZI DELLE SCUOLE SUPERIORI DI PESARO
Contest per i giovani filmaker: Gira il tuo documentario della durata max di 3’ dal titolo “HAI VISTO MAI CHE A PESARO…”

IL CARTELLONE

24 GIUGNO

CINEMA SPERIMENTALE

Proiezioni

17.00 Apertura dei lavori con Luca Zingaretti

17.30 “88 giorni nelle farm australiane” di Matteo Maffesanti, Australia 2015 (30’) – CONCORSO

18.15 “Masoumeh” di Sona Moghaddam Iran, 2015 (71’) – CONCORSO

19.45 “Matongé” di Amadej Petan, Anatole Mandroyan, Elise Ooms, Holly Ash, Luka Cvetko & Nuno Cristino Ribeiro Belgio, 2015 (13’) – GIOVANI DOCUMENTARISTI

20.15 PROIEZIONE TEASER Studenti Master Luiss “Writing School for Cinema & Television”

21.00 Vincitore edizione 2015 sez. 30’ “Daily Lydia” di Marco Zuin (11’)

21.15 Vincitore edizione 2015 sez. 80’ “A burnyng dream” di Massimiliano Davoli (60’)

22.15 Vincitore edizione 2012 “Inside Africa” di Gaetano Ippolito (59’)

23.15 Vincitore ex-aequo edizione 2011 “Le White” di Simona Risi (50’)

PIAZZA DEL POPOLO

Palco Centrale Eventi

19.00 “L’arma della memoria” Olivia Tassara intervista Paolo Mieli

21.00 Dagli studi di Gazebo a Piazza del Popolo di Pesaro le video inchieste di Diego Bianchi

23.00 “Un bel coraggio” Rugby al carcere di Bollate Giorgio Terruzzi e Marcello Pastonesi  presentano il loro documentario

Area Bimbi

16.30 – 19.30 PESAROBIMBIFEST

Spazio bambini in collaborazione con Pesaro Village

Area Writers

20.00 PESAROSTREETART&GRAFFITIFEST

Gara di Street art & graffiti

25 GIUGNO

CINEMA SPERIMENTALE

Proiezioni

17.00 “The Lives of Mecca” di Stefano Etter, Svizzera/Italia 2015 (54’) – CONCORSO

18.15 “La nef des Fous” di Alexandre Degardin, Francia 2015 (8’22’’) – GIOVANI DOCUMENTARISTI

18.45 “Non voltarti indietro” di Francesco Del Grosso, Italia 2016 (75’) – CONCORSO

20.15 PROIEZIONE TEASER Studenti Master Luiss “Writing School for Cinema & Television”

21.00 Vincitore ex-aequo edizione 2011 “Nel giardino dei suoni” di Nicola Bellucci (86’)

22.30 Vincitore edizione 2013 “Stelle contate sulle dita”di Giuseppe Carrieri (45’)

23.15 Vincitore edizione 2009 “La Tierra sin mal” di Anna Recalde Miranda (52’)

PIAZZA DEL POPOLO

Palco Centrale Eventi

19.00 “Un soldato italiano in Libano” Luca Zingaretti incontra il Generale Franco Angioni

21.00 “Fukushima – A Nuclear Story” Christine Reinhold, Matteo Gagliardi e Pio d’Emilia presentano il loro documentario

23.00 Proiezione del documentario Fuocoammare di Gianfranco Rosi

Area Bimbi

16.30 – 19.30 PESAROBIMBIFEST

Spazio bambini in collaborazione con Pesaro Village

Area Writers

20.00 PESAROSTREETART&GRAFFITIFEST

Gara di Street art & graffiti

26 GIUGNO

CINEMA SPERIMENTALE

Proiezioni

16.30 “Berber Tajine” di Francesco Agostini , Italia 2015/16 (25’) – GIOVANI DOCUMENTARISTI

17.15 “Goodbye darling, I’m off to fight” di Simone Manetti Italia/ Thailandia 2016 (71’) – CONCORSO 

18.45 “Almost Friends”di Nitzan Ofir, Israele 2014 (60’) – CONCORSO

20.00 Vincitore edizione 2008 “The time of her life” di Benedetto Parisi (43’)

20.45 Vincitore edizione 2007 “R-Esistenze, donne del sud” di Marco Pasquini (46’)

PIAZZA DEL POPOLO

Palco Centrale Eventi

18.30 “Jihad, guerra all’occidente” Maurizio Molinari incontra Matteo Ricci, modera Luca Zingaretti

20.00 “Pesce d’Aprile” Lo scherzo del destino che ci ha reso più forti.

Cesare Bocci e Daniela Spada presentano il loro libro. Leggono Luca Zingaretti e Valeria Milillo

21.00 Premiazioni

21.30 “I figli della guerra” incontro con Corrado Formigli

23.00 Proiezione del documentario Vincitore del PESARODOCFEST 2016 IN CONCORSO

Area Bimbi

16.30 – 19.30 PESAROBIMBIFEST in collaborazione con PESARO VILLAGE

Area Writers

17.00 PESAROSTREETART&GRAFFITIFEST – Finale

Questo slideshow richiede JavaScript.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>