Salvato “Passaggi Festival”. Minardi ottiene i fondi dalla Regione

di 

14 giugno 2016

FANO – “Passaggi Festival” è l’unico evento nazionale dedicato alla saggistica e non si può assolutamente correre il rischio che questo abbandoni Fano e le Marche per approdare altrove, rischio emerso nei giorni scorsi. Sarebbe un danno per la città e la regione sia sul piano della proposta culturale che dell’offerta turistica, settori di non poca importanza per l’economia e lo sviluppo di un territorio. Sono queste le principali motivazioni che hanno portato il Vice Presidente del Consiglio regionale, Renato Claudio Minardi, a presentare un emendamento alla legge di Variazione di Bilancio regionale 2016, licenziata ieri dalla Commissione consiliare. L’emendamento è stato approvato destinando alla manifestazione 20 mila euro.

Renato Claudio Minardi

Renato Claudio Minardi

“La mia proposta – ha detto Minardi – è stata accolta favorevolmente dalla Commissione dopo che ho illustrato a tutti i Consiglieri regionali, l’importanza di questa manifestazione e il rischio di perderla. Un evento che in questi anni ha dimostrato la decisa volontà di resistere a ogni tentativo di abbassare il tenore della riflessione o appiattire la proposta culturale. Un progetto di crescita che la Regione Marche condivide a pieno, tanto che avevo già fatto inserire “Passaggi” nel Piano della Cultura regionale 2016, così che fosse riconosciuto tra gli eventi culturali marchigiani di maggior prestigio.”

Passaggi Festival dispone di un budget molto inferiore rispetto agli altri festival nazionali del settore ed era quindi urgente, vista la sua imminente apertura prevista per il 23 giugno, provvedere a trovare adeguate risorse finanziarie.

“Ho fatto il massimo – prosegue Minardi – affinché, anche con le sempre minori risorse di cui la Regione dispone, si potesse trovare all’interno della variazione di Bilancio un contributo rapido che evitasse la procedura ordinaria prevista dalla legge regionale di settore il cui iter richiederebbe mesi prima della conclusione. L’obiettivo è stato raggiunto e desidero per questo ringraziare tutti i membri della Commissione Affari istituzionali e il Consigliere regionale fanese, componente della Commissione, Mirco Carloni che ha sostenuto la mia proposta.”

La Variazione di Bilancio andrà al prossimo Consiglio regionale del 21 giugno per l’approvazione definitiva e darà una boccata di ossigeno a Passaggi Festival.

Questa manifestazione è troppo importante per Fano e per la regione tutta – conclude Minardi – e per questo mi sento orgoglioso di aver contribuito, anche in questa occasione, alla sua valorizzazione.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>