La Cna protagonista in Bielorussia: Bordoni, Barilari e Rossetti a Minsk ai festeggiamenti della Repubblica italiana

di 

15 giugno 2016

Da sinistra Riccardo Rossetti (Interexpo Adriatica), Alberto Barilari (presidente CNA), Stefano Bianchi (ambasciatore italiano in Bielorussia) e Moreno Bordoni (segretario CNA)

Da sinistra Riccardo Rossetti (Interexpo Adriatica), Alberto Barilari (presidente CNA), Stefano Bianchi (ambasciatore italiano in Bielorussia) e Moreno Bordoni (segretario CNA)

PESARO – La Repubblica italiana è stata festeggiata lo scorso 2 giugno con tutti gli onori in Bielorussia. Nell’anniversario dedicato alla nascita della Repubblica italiana, l’Ambasciata del nostro paese a Minsk ha infatti organizzato i festeggiamenti invitando nella propria sede enti e associazioni che collaborano con la Bielorussia e con l’Ambasciata stessa.

Tra questi era presente la CNA di Pesaro e Urbino, diventata ormai una delle associazioni imprenditoriali italiane più attive e importanti nella esportazione del made in Italy.  

Grazie al lavoro svolto nella capitale bielorussa con Moda Italia (la sfilata collegata e ispirata al defilèe CNA Idee in Moda), ormai giunta alla sua VII edizione, la CNA è diventata infatti uno dei punti di riferimento per la diplomazia italiana e gli enti istituzionali (Camera di Commercio in primis), negli scambi commerciali tra Italia e Bielorussia.

In questa occasione oltre alla moda, la CNA di Pesaro e Urbino ha portato in Bielorussia i prodotti enogastronomici delle aziende del territorio e sta lavorando per avviare scambi commerciali in due importanti settori economici importanti per la nostra provincia: il mobile e la meccanica.

“E’ il segno – dice il segretario provinciale della CNA Moreno Bordoni – della serietà e professionalità che ci viene da tempo riconosciuta. Dopo l’invito all’Expo a Milano nel padiglione della Bielorussia e quello alle celebrazioni della Festa della Repubblica italiana a Minsk, infatti possiamo tranquillamente affermare di essere diventati un interlocutore di riferimento importante negli scambi commerciali tra i due Paesi. In queste sette edizione di Moda Italia a Minsk abbiamo portato il meglio della nostra produzione artigianale, promuovendo non solo il Made in Italy, ma rappresentando con il nostro stile, accuratezza delle lavorazioni e gusto le Marche e la nostra provincia in particolare”.

La delegazione della CNA pesarese è stata ricevuta dall’Ambasciatore italiano, Stefano Bianchi. Oltre al segretario provinciale, Moreno Bordoni era presente il presidente provinciale dell’associazione Alberto Barilari e Riccardo Rossetti di Interexpo Adriatica.

“Ormai la Bielorussia – conclude il presidente – è un Paese per noi importantissimo. Gli scambi avviati grazie al settore della moda potranno aprire scenari anche in altri importanti comparti della nostra provincia come l’enogastronomia, il mobile, la meccanica”.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>