Se n’è andato un grande marchigiano: è morto Vittorio Merloni, il cordoglio del governatore

di 

18 giugno 2016

Vittorio Merloni (foto tratta da Wikipedia)

Vittorio Merloni (foto tratta da Wikipedia)

ANCONA – Il presidente della Regione Marche Luca Ceriscioli e la giunta regionale esprimono profondo cordoglio alla famiglia Merloni per la scomparsa di Vittorio, grande imprenditore, figlio del fondatore della Indesit Aristide.

“Le Marche – scrive il governatore – perdono un simbolo della storia industriale marchigiana e italiana. Un uomo che ha contribuito a rendere il sistema produttivo del Paese anche un modello economico internazionale. La figura di Vittorio Merloni, il suo spessore morale e la sua capacità di fare di un territorio un unicum memorabile nella storia economica del Paese,  oggetto di studi e ricerche  negli Atenei di tutto il mondo, è stata indubbiamente una guida, un punto di riferimento per molti. Ha saputo prendere in mano un’eredità importante, facendola crescere, e lascia alle future generazioni il valore di attaccamento autentico alla propria terra di cui le Marche vanno orgogliose”.

IL CORDOGLIO DEL CAPOGRUPPO BUSILACCHI

“Se ne è andato uno dei più grandi imprenditori marchigiani di sempre. Quando, negli ultimi decenni, si parlava delle Marche come la regione più manifatturiera d’Italia ad ognuno potevano venire in mente alcuni volti, ma senza dubbio il suo c’era sempre. RIP Vittorio Merloni, condoglianze alla famiglia e alla comunità fabrianese”. Così il capogruppo del Partito Democratico della Regione Marche Gianluca Busilacchi esprime il suo cordoglio per la scomparsa dell’imprenditore marchigiano.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>