Follia a Baia Flaminia: accoltella un 39enne per una “spallata” di troppo

di 

19 giugno 2016

Carabinieri in azione

Carabinieri in azione

PESARO – Lite per futili motivi in Baia, pesarese accoltellato. Lo spiacevole episodio si è materializzato nella notte fra venerdì e sabato, quando un ragazzo tra i 20 e i 30 anni ha colpito al fianco un 39enne reo – forse – di avergli dato una spallata nella calca formatasi davanti a un localino della spiaggia.

Come riporta il Corriere Adriatico di oggi, pare che con l’aggressore ci fossero due amici, che avrebbero provato a farlo desistere dall’utilizzare il coltellino che aveva in tasca.

Il 39enne, ferito al fianco, ha chiesto aiuto al gestore del locale che ha immediatamente chiamato i soccorsi, che hanno medicato una ferita superficiale, giudicata guaribile in 20 giorni.

Indagano i carabinieri, che potrebbero cercare il colpevole – dileguatosi a piedi nella notte di Baia Flaminia – attraverso i filmati delle telecamere installate nella zona.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>