Parte il Beach Volley Summer Tour a sostegno dell’Aido

di 

20 giugno 2016

 

PESARO – Domenica 26 giugno prende avvio il Beach Volley Summer Tour 2016, torneo regionale a coppie miste che si svolge sotto i colori dell’AIDO in alcune spiagge delle Marche. La prima tappa è a Pesaro, presso i Bagni Roby (viale Trieste, stabilimento 14), a cui seguiranno Senigallia (14.7), Lido di Fano (1.8), Marotta (28.8).

I giocatori indosseranno le maglie con il logo AIDO (Associazione Italiana Donatori Organi), per dare un fattivo contributo alla migliore conoscenza dell’Associazione e ai temi che propone: soprattutto il “piacere” del dono, anonimo e rigorosamente normato dalla legge, di uno o più organi da parte di una persona ormai deceduta, per dare nuova vita a chi è meno fortunato: uomini e donne che hanno necessità di un trapianto per recuperare una vita normale (circa 60.000 in Europa, di cui 9.500 solo in Italia, che si confrontano ogni giorno con lunghe liste di attesa, causa la forte carenza di organi disponibili).Beach Volley Aido

Il Torneo di “beach”, organizzato da Sofia Zuccarini (vice presidente di AIDO Fano) e Vittoria Magi, è reso possibile anche dalla straordinaria collaborazione di Coop Alleanza 3.0, presente in tutte le premiazioni di fine giornata, grazie alla sensibilità mostrata da Loredana Pierantoni, responsabile di zona dei Soci Marche Nord, e Marta Cecconi, Presidente del Consiglio di Zona di Pesaro.

“Ma non è finita – aggiunge Gabriele Riciputi, Presidente di AIDO Pesaro –: ci sarà un altro appuntamento a Pesaro con la Super Finale, il prossimo 11 settembre, con le coppie vincenti nei rispettivi tornei locali, compresa una squadra di due atleti che hanno già subito un trapianto di organo e hanno potuto così riprendere a godere di una vita normale”.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>