Sportello Unico Edilizia: 516 pratiche online nei primi sei mesi del 2016

di 

20 giugno 2016

PESARO – Cinquecentosedici pratiche presentate on line allo Sportello unico edilizia nei primi sei mesi del 2016, con un incremento del 600% rispetto all’anno precedente. “Nel 2015 erano state soltanto 82, mentre quest’anno, da gennaio a giugno, sono già 516 – dice con soddisfazione l’assessore alla Rapidità Stefania De Regis -. Dunque, la scelta di sollecitare i tecnici alla presentazione delle pratiche on line, è stata vincente. E questo grazie anche alla collaborazione con gli ordini professionali di ingegneri, architetti e geometri, che hanno testato il programma prima che andasse a regime. In questo modo è stata provata e messa a punto la modulistica e il feedback, mentre l’azienda Italsoft ci ha seguito nella predisposizione del sistema… per cui i numeri sono oggettivamente importanti”.

Il servizio on line è attivo dallo scorso ottobre e può essere ancora perfezionato.

L'assessore Stefania De Regis

L’assessore Stefania De Regis

“L’obiettivo – prosegue l’assessore – è quello di migliorare ancora di più il sistema, per arrivare a un fascicolo unico del fabbricato: in sostanza un’unica pratica conterrà sia la parte iniziale della domanda, con tutte le dichiarazioni, sia l’ultimazione dei lavori. Ora invece la modulistica ci porta ad avere fascicoli separati per la richieste e per l’ultimazione dei lavori”.

 

Il Suap

Bene anche per quanto riguarda le domande inoltrate on line complessivamente a Suap (sportello unico per le attività produttive) e Sue, con un incremento, sempre relativamente al periodo gennaio-giugno 2016, del 330% circa. “Dalle 193 domande siamo passati alle 636 pratiche complessive. Un risultato importante che ci fa capire che la strada intrapresa è quella giusta”, conclude l’assessore.

Va ricordato inoltre che lo sportello Suap lavora in digitale ormai da alcuni anni, a livello sperimentale dall’ottobre 2011, a regime dal gennaio 2012.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>