Vis Sauro Nuoto Team trionfa a Città di Castello

di 

20 giugno 2016

PESARO – Prova di forza della Vis Sauro Nuoto Team. In occasione del XXI° meeting Tifernum Tiberinum, disputatosi a Città di Castello dal 17 al 19 giugno, i nuotatori del sodalizio bianco-azzurro hanno conquistato il Trofeo imponendosi nella classifica a Squadre, con 677,5 punti davanti a CNAT’99 con punti 525,5 e Swim Project con punti 480,5, al cospetto di 36 team iscritti provenienti da tutta Italia.
Prevalere in queste manifestazioni ci carica di felicità – afferma coach Marco Forni – Vincere è sempre bello ed importante soprattutto con un gruppo coeso come il nostro. Questa vittoria è il frutto della dedizione al lavoro e della passione espressa dai nuotatori passando per i dirigenti e tecnici fino ad arrivare ai genitori dei nostri ragazzi che hanno sempre creduto nel nostro progetto.”
vis sauro nuoto teamEntrando nel merito dei risultati, ondine e tritoni del squadrone pesarese del Presidente Luisa Patrignani hanno dato una prova corale di assoluto valore tecnico con ogni elemento sceso in acqua.
Nello splendore dei risultati conseguiti dagli atleti Vissini, brilla la stella rappresentata dal record regionale nei mt. 50 dorso, per la categoria ragazzi,  stabilito dalla talentuosa Martina Rombaldoni con il tempo do 30″98. La stessa atleta ha poi conquistato il gradino più alto del podio anche nei 50 farfalla e nei 200 misti.
Degni di nota sono anche le performance crono, che hanno poi determinato anche le vittorie nelle specialità, di Nikita Bronov nei 200 SL con il tempo di 1’59″08, tempo che gli permetterà di partecipare ai Campionati Italiani di categoria il prossimo agosto a Roma e nei 1500 SL prestazione molto vicina al limite per gli Italiani.
Altra ciliegina sulla torta bianco-azzurra sono le prestazioni realizzate da Ottavia Procellini nei 50 rana con il tempo di 34″94, poco al di sotto del record regionale per la categoria ragazzi, e nei 100 rana con il tempo di 1’17″75, ad un solo centesimo dal limite per i campionati italiani.
Da sottolineare le vittorie ottenute dalla nouvelle vague di coach Luisa Patrignani con la grintosa Caterina Battaglia, la battagliera Flavia Leonetti e il determinato Federico Mazzeo, giovani speranze della Vis Sauro Nuoto Team.
Una citazione di merito deve essere fatta anche nei confronti dei “senatori” del sodalizio pesarese, che con il loro esempio stanno permettendo ai giovani di crescere con i sani principi con cui essi sono maturati. Senza ombra di dubbio un plauso va riservato, per quanto riguarda il settore maschile a Jacopo Cerioni artefice di una prova autorevole nei 200 sl imitato da Roberto Caldari nei 400 sl, Flavio Calendi nei 1500 sl, dal gladiatore Riccardo Geronazzo, che ha voluto salutare l’agonismo e i compagni di Squadra in occasione questo meeting da vincitore e da esempio per tutta la squadra che ha sempre rappresentato in maniera esemplare. Per ciò che concerne il settore femminile da sottolineare le prove delle granitiche Giulia Leschiutta e Anna Amati negli 800 sl, dell’inossidabile Costanza Fabbrini nei 50 sl.
Prossimi appuntamenti che vedranno impegnati i nuotatori Vissini saranno i Campionati Italiani di Fondo a Bracciano sabato 25 giugno, manifestazione valida per le convocazioni ai campionati europei giovanili, in cui scenderanno in acqua Giulia Casciaro, Kartika Celeschi e Angelo Frappaolo. A seguire, domenica 26 giugno a Pesaro, la Vis Sauro Nuoto Team sarà presente ai Campionati Regionali Esordienti B e alla Coppa Marche.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>