Ecosostenibilità a letto: quando il sesso è vegano. La rubrica della sessuologa di De.Sidera

di 

23 giugno 2016

Dott.ssa Arianna Finocchi*

Siete dei cultori del sesso e del rispetto dell’ambiente? Allora attenzione, per voi c’è una piacevolissima sorpresa.

Quando si parla di stile di vita vegan, oramai quasi tutti sanno a cosa ci si riferisce e allora che siano le benvenute anche le iniziative un po’ particolari: in camera da letto ad
esempio.

La Germania, si sa, è sempre stata all’avanguardia in tema di mode e non solo ed è nato
infatti a Berlino “Other Nature”, il primo sex-shop per un sesso rispettoso dell’ambiente e della natura.

Sara e Anne

Sara e Anne

Materiali riciclati ed eco-sostenibili per gli “oggetti del piacere”, sostanze antiallergiche
e solo di origine vegetale per i lubrificanti e i gel, ma anche iniziative didattiche, come workshop serali per spiegare il corretto utilizzo dei giochi in vendita. Ad aprirlo sono due donne, Sara ed Anne (logicamente vegane) e quale è la loro missione? Contribuire al piacere sessuale rispettando la natura, rinunciando alle componenti inquinanti e di derivazione animale e ribaltando gli stereotipi del settore: le due donne affermano che il loro obiettivo è quello di accostarsi al mondo dell’erotismo e della sessualità su un livello diverso, più naturale e meno maschilista.

Other Nature

Other Nature

Sugli scaffali, oltre ai classici sex-toys si possono trovare anche romanzi erotici, letteratura specifica piuttosto che video e riviste pornografiche, come nei classici
negozi del sesso per cosiddetti “onnivori”; c’è una differenza però anche nei video
proposti da “Other Nature”: gli stereotipi dell’uomo e della donna vengono distrutti
permettendo agli attori anche di ridere e di rendere il tutto più umano. Certo che ci
sono fruste, cappucci e cinghie di vario tipo per chi ama il sadomaso, ma non sono fatti
di cuoio, bensì di materiale riciclato come i tubolari e i copertoni delle ruote delle
biciclette e cruelty-free sono anche preservativi e tutto il resto.

Ci sono molte aziende produttrici di preservativi che garantiscono prodotti privi test cosmetici su cavie e che promettono di non contenere gli additivi chimici nemici dei vegani. Esiste anche la pillola anticoncezionale vegana, con prezzi leggermente più elevati, più adatta alle coppie stabili, poiché come sempre ricordiamo, non corrono rischio di incorrere in malattie sessuali infettive. Come per la pillola tradizionale, dovrà essere il ginecologo a prescriverla, perché ogni marca ha il suo dosaggio ormonale, che varia da donna a donna. Negli Stati Uniti va per la maggiore la Ortho-Evra, un tubicino anticoncezionale sottocutaneo che non contiene sostanze di origine animale, purtroppo
però in Italia è quasi impossibile reperirla. Anche i sex toys devono seguire le regole del
sesso vegano: molte aziende realizzano prodotti che non sono sfruttano gli animali che seguono in pieno la filosofia vegana essendo realizzati con materiali vegetali senza estratti del petrolio.

La vera rivoluzione nell’ambito della didattica sessuale però è il “Cunt-Colouring-Book” o Vagina Colouring, un album da colorare che mostra la struttura dell’organo genitale femminile e serve, secondo la titolare, a familiarizzare con il proprio organo genitale e a sensibilizzare le donne sul tema delle operazioni chirurgiche alle parti intime, dannose e sempre più diffuse.

Insomma piacere e sensibilità per l’ambiente e tutte le creature coesistono e convergono nell’intento di creare uno spazio di rispetto per tutti; ci auguriamo che presto anche nel nostro Paese si segua questo esempio, che di eco-sostenibilità ne abbiamo davvero bisogno….e poi…chissà che dopo la pubblicità dei tampax in cui a raccontare e spiegarne il funzionamento sono gli uomini, non ne venga fuori qualche altro bel passo avanti?!!

*Psicologa, Sessuologa, Psicoterapeuta

de.Sidera

Chi siamo:
L’associazione di psicologia e sessuologia “de.Sidera” vuole essere uno spazio culturale di discussione di tematiche psico-sessuologiche, un momento per riflettere sulla propria sessualità, per rendersi consapevoli che il piacere, in ogni ambito, è accessibile, basta volerlo.

L’ associazione “de.Sidera” è formata da psicologhe e sessuologhe e si occupa inoltre di servizi alla persona attraverso consulenze all’individuo, alla famiglia e alla coppia e fornisce servizi di consulenze ai professionisti.

Siamo a Fermignano e potete seguirci su:
www.desidera.psico@wordpress.it

www.facebook.com/desiderando

oppure contattarci su
mail desidera.info@gmail.com
cellulare 348.6516339

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>