“Ginnastica in Festa” regolarmente ripresa nel Padiglione A. Dopo l’incendio si prevede rapidità di risarcimento

di 

24 giugno 2016

PESARO – “Da questa mattina, la manifestazione “Ginnastica in Festa” è ripresa regolarmente, all’interno del padiglione A del nostro quartiere. Una ripresa resa possibile grazie a uno straordinario lavoro di squadra messo in campo dagli organizzatori, dalla Federginnastica”. Lo ha dichiarato Alfredo Mietti, all’indomani dell’incendio che ha distrutto il padiglione C di Campanara, che ospitava l’area commerciale della manifestazione sportiva. Il presidente della Fondazione Patrimonio Fiere, ha ringraziato il sindaco di Pesaro (il comune è anche socio della Fondazione, ndr.) “per l’immediata solidarietà e per la concreta collaborazione istituzionale”.

Ginnastica in Festa, inaugurazioneMietti, insieme al presidente della Camera di commercio, Alberto Drudi, hanno incontrato i periti dell’assicurazione: “Da loro abbiamo ricevuto l’impegno perché la fase peritale e quella successiva della liquidazione si possano concludere nel giro di pochi mesi – ha spiegato Mietti -, un iter veloce reso possibile dall’assenza di sequestro dell’area, visto che secondo la magistratura non esistono i presupposti per un simile provvedimento: le misure antincendio hanno perfettamente funzionato”.

“La velocità con cui arriveranno i risarcimenti – ha sottolineato ancora Mietti – è una buona notizia per noi, ma soprattutto per gli espositori, che nell’incendio dell’altra mattina hanno subito perdite. A loro vanno la nostra attenzione e solidarietà”.

Quanto ai danni, l’incendio è stato circoscritto al solo padiglione C: 4 mila metri quadrati, rispetto ai 40 mila dell’intero quartiere fieristico, che è funzionante nelle altri parti. Il danno, si ipotizza, possa equivalere al costo di mercato per la ricostruzione dello stesso manufatto. Lunedì prossimo si svolgerà la giunta dell’ente camerale, che è stata anticipata di una settimana e che si occuperà di valutare la situazione.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>