Ad Assen tre piloti Sky Racing Team VR46 tra i primi quattro

di 

25 giugno 2016

Sky Racing Team VR46 ad AssenASSEN (Olanda) – Una qualifica da veri protagonisti quella che si è appena chiusa all’Università delle due ruote per i portacolori dello Sky Racing Team VR46. In una sessione caratterizzata dalla pioggia, Andrea Migno e Nicolò Bulega, infatti, domani scatteranno rispettivamente dalla seconda e terza posizione sullo schieramento. Subito dietro di loro Romano Fenati, quarto.

Alla base di questo incredibile risultato, un’ottima strategia di squadra che ha permesso ad Andrea di siglare il tempo di 1.42.516 che gli vale la seconda piazza a soli 53 millesimi dal pole man Enea Bastianini (1.42.463 ndr). Completa la prima fila tutta tricolore Nicolò (1.42.529 ndr) che firma il suo miglior giro a pochi minuti dall’inizio della pioggia. A ridosso dei compagni di squadra, segno della continua e costante crescita dell’intero gruppo, Romano, quarto con il crono di 1.42.582 e forte di un ottimo passo per la gara.

LE DICHIARAZIONI

Pablo Nieto: “Sono molto soddisfatto della qualifica di oggi: tre piloti nelle prime quattro posizioni è un risultato incredibile e allo stesso tempo un premio per tutto il team. Con Andrea abbiamo azzeccato una strategia perfetta e abbiamo iniziato a raccogliere i frutti del suo duro lavoro.  Nicolò ha impressionato tutti: da esordiente, è terzo in qualifica su un tracciato difficile e tecnico come quello di Assen. Anche Romano ha dimostrato di poter lottare per le prime posizioni e per la gara ha davvero un gran passo”.

Romano Fenati (BEST TIME > 1.42.582): “La pioggia ha condizionato la qualifica, ma abbiamo scelto la giusta strategia e sono contento di questo quarto posto. Partirò a ridosso dei primi, il passo per la gara è buono e sono quindi fiducioso di poter lottare per le posizioni che contano”.

Andrea Migno (BEST TIME > 1.42.516): “E’ stata una qualifica particolare: sapevamo che poteva iniziare a piovere da un momento all’altro ed era quindi importante riuscire a siglare subito un buon tempo. La strategia ha funzionato bene e abbiamo conquistato una prima fila molto importante. Da Jerez a oggi siamo cresciuti e ora il prossimo step che ci aspetta è quello della continuità. Sono fiducioso per la gara: la vera incognita sarà il meteo”.

Nicolò Bulega (BEST TIME > 1.42.529): “Scattare dalla prima fila ad Assen è davvero emozionante. Ho girato per la prima volta su questa pista ieri, ma fin dai primi giri ho preso la giusta confidenza alla guida. Il tracciato è unico: velocissimo e tecnico e mi piace davvero molto. Sarà una gara dura e lunga ed è molto importante partire davanti”.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>