Alice Degradi e Silvia Bussoli: 2 nuovi schiacciatrici per il Volley Pesaro targato myCicero

di 

25 giugno 2016

Questo slideshow richiede JavaScript.

PESARO – Presentati altri due volti nuovi in casa myCicero. Alice Degradi e Silvia Bussoli vanno a completare il pacchetto delle schiacciatrici (si aggiungono a Alice Santini presentata nelle settimane scorse). 

“Siamo felici di essere qui – esordiscono all’unisono – perchè questa Società è ambita e sarà importante per il nostro processo di crescita”.

Entrambe giovanissime (23 anni, da compiere, per la Bussoli; 20 anni per la Degradi) ma con diversi campionati importanti già alle spalle).

“Per me si tratta dell’esordio in questo campionato – si presenta così la Degradi – Ma prima di accettare ho avuto lunghi colloqui sia con Bertini che con la presidente Rossi e ne ho ricavato, oltre alle conoscenze indirette che già avevo, che sono arrivata in una Società ambiziosa ma umile, proprio come piace a me. Perchè la scelta di scendere di categoria? Perché è arrivato il momento di assumersi delle responsabilità: questo ruolo si addice al mio carattere e farlo nella myCicero credo che sia il connubio migliore. Delle nuove compagne conosco Alessia Ghilardi – riprende dopo un attimo di pausa – Vi racconto questo aneddoto: le faccio gli auguri per il matrimonio e lei mi risponde ‘muoviti’! invitandomi quanto prima a firmare il contratto. Numero di maglia? Il 2″.

E’ il turno di Silvia Bussoli, sguardo vispo e incuriosita da tanto calore (presente un nutrito gruppo di Balusch, capitanati dalla presidente Biagioli).

“Anche se vengo da due campionati di B1 ho già esordito in questa categoria: sono una giocatrice che fa della grinta la sua caratteristica principale e non vedo l’ora di cominciare perchè, sono convinta, che questo sarà un anno molto importante per me. Per la maglia ho scelto l’8″.

Coach Mattia Bertini: “Abbiamo scelto Alice e Silvia perchè sono due giocatrici molto valide dal punto di vista tecnico ed eccellono soprattutto in ricezione e attacco, caratteristiche peculiari per due schiacciatrici. Hanno una grande voglia di mettersi in discussione e questa sarà la molla che le spingerà a migliorarsi. Hanno grande entusiasmo e sono atlete di prospettiva. Abbiamo l’obiettivo di migliorare la passata stagione e non aggiungo altro ricordando a tutti che siamo arrivate in semifinale….Stiamo costruendo una squadra importante ma sarà il lavoro costante in palestra a fare la differenza”.

La presidente Rossi: “La scelta delle ragazze è sempre molto ponderata: oltre all’aspetto tecnico, che è importante, guardiamo anche altre caratteristiche come possono essere le motivazioni e la voglia di sposare il nostro progetto. Abbiamo un importante passato alle spalle ma questo deve servirci da stimolo per migliorarci anno dopo anno ed è con questo entusiasmo che ci avviciniamo alla nuova stagione”.

Chiosa finale per lo sponsor Giorgio Fanesi, al secolo “myCicero”: “Iniziamo il secondo anno insieme e questo, per noi, è motivo di grande orgoglio. La società, lo staff, i tifosi, insomma tutto l’ambiente è meraviglioso! L’anno scorso ho voluto assistere a qualche partita in mezzo ai tifosi e non ho mai sentito una parola ‘contro’ le avversarie: un tifo sano che fa bene all’ambiente”.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>