Azimut Benetti, Bertoglio (FdI-An) chiede unità: “Tutti insieme per i lavoratori e le loro famiglie”

di 

30 giugno 2016

Angelo Bertoglio

Angelo Bertoglio

Angelo Bertoglio*

FANO – Nella giornata di martedì mi sono incontrato a Montecitorio con l’onorevole Lara Ricciatti (Sel) e con l’On. Walter Rizzetto, vicepresidente della commissione lavoro (FdI-AN) per parlare della crisi Azimut-Benetti di Fano. Ho chiesto al deputato Walter Rizzetto il massimo impegno politico e istituzionale per salvaguardare i lavoratori diretti e indiretti e le famiglie coinvolte in questa vicenda, chiedendo ad entrambi di chiedere l’apertura immediata di un tavolo al Ministero dello sviluppo economico, richiesta già fatta nella giornata di ieri.

Contestualmente alla richiesta parlamentare, anche i sindacati hanno ufficialmente chiesto il tavolo presso il Ministero, dopo che avevano chiesto e ottenuto il tavolo di confronto in Comune, ma il vero tavolo di confronto deve essere svolto al Ministero.

Nei prossimi giorni, con l’onorevole Ricciatti, incontrerò il sindaco Massimo Seri che ieri abbiamo raggiunto telefonicamente per chiedere un impegno forte, fermo di tutta l’amministrazione comunale a difesa e tutela dei lavoratori dell’ultimo vero pezzo restante della nautica del nostro territorio. Sono convinto che la politica tutta debba intervenire urgentemente nella difesa di una realtà produttiva così importante per il territorio che rappresenta l’ultimo fiore all’occhiello di quello che rimane del distretto della nautica. Mentre la politica è divisa, litiga e polemizza su diversi temi nazionali e territoriali, oggi per la vicenda Azimut-Benetti la politica partitica e istituzionale deve schierarsi unita e compatta in difesa dei lavoratori e delle loro famiglie per garantire lavoro, diritti e dignità per il futuro, evitando un ennesimo delitto territoriale.

*Responsabile regionale Dipartimento Organizzazione Fratelli d’Italia-Alleanza Nazionale Marche

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>