TM da sballo al Mugello: vittoria con Del Bianco e terzo posto con Marcon

di 

3 luglio 2016

Alessandro Del Bianco (foto motorsport.com)

Alessandro Del Bianco (foto motorsport.com)

SCARPERIA (Firenze) – Vittoria e terzo gradino del podio per la TM al Mugello nella quarta prova del Campionato Italiano Velocità Moto 3.

Dopo aver vinto titoli Mondiali nei Kart, nel Cross e nel Spermotard, ora la casa motociclistica pesarese si sta impegnando anche nel settore velocità e oggi nell’autodromo toscano ha piazzato il pilota romagnolo Alessandro Del Bianco sul gradino più alto del podio della Moto3, mentre sul terzo ci è salito Marcon, anche lui in sella ad una TM e, per concludere in bellezza, Ieraci si è piazzato settimo su TM.

Insomma un grande successo per la TM e la sua motocicletta – già vincente a livello nazionale come si è visto oggi – sta creando curiosità e interesse nel Circo delle competizioni e nella Terra dei Piloti e dei Motori quella odierna è una gran bella notizia: la tradizione dei costruttori di moto vincenti iniziata con la Benelli, proseguita con la Morbidelli, MBA e tanto altro sta proseguendo alla grande e potrebbe portare a sviluppi interessanti, molto interessanti.

Da registrare purtroppo una nota negativa riguardante il pilota di Vallefoglia Luca Ottaviani, caduto rovinosamente nel corso della gara della Supersport. Un volo di cui lui è incolpevole, visto che non ha potuto evitare un centauro cadutogli davanti. Terribile l’impatto, che ha causato al povero Luca dolori lancinanti agli arti inferiori e al viso. Controllato dai medici, al momento non si riscontrano fratture.

Un commento to “TM da sballo al Mugello: vittoria con Del Bianco e terzo posto con Marcon”

  1. BRUSCO 54 scrive:

    Complimenti TM e ..ad maiora

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>