Azimut Benetti, i lavoratori attendono l’esito dell’incontro sotto il Municipio

di 

5 luglio 2016

FANO –  Per l’attesissimo incontro di domani, mercoledì 6 luglio, alle 12, dove il sindaco di Fano Massimo Seri riunirà intorno ad un tavolo i rappresentanti della Azimut Benetti e i sindacati di categoria Fillea Cgil, Femca Cisl e Uiltec Uil, i lavoratori hanno proclamato uno sciopero per l’intera giornata. Ma non solo.

Il presidio dei dipendenti della Azimut Benetti col sindaco di Fano Massimo SeriAlle 11 si ritroveranno all’Arco di Augusto per poi sfilare nel centro di Fano fino a raggiungere il Municipio, dove aspetteranno il risultato dell’incontro. Lavoratori e sindacati chiedono che l’azienda riveda la propria decisione.

La cessione di ramo d’azienda, in concreto,  significa chiusura del cantiere nautico di Fano e 83  dipendenti senza più lavoro. “Chiediamo che l’azienda accolga le nostre proposte” dicono i sindacati, consapevoli della difficoltà e della tensione che la  notizia comunicata a sorpresa dalla Azimut Benetti ha suscitato.

“Confidiamo – concludono – nella mediazione del Sindaco e nella partecipazione attiva delle istituzioni, perché la cantieristica fanese e i lavoratori possano avere ancora un futuro”.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>