L’annuncio di Biancani: “Al via l’iter per la proroga del Piano casa regionale”

di 

5 luglio 2016

Andrea Biancani

Andrea Biancani

PESARO – Sarà avviato la prossima settimana l’esame della proposta di legge, presentata dal Consigliere regionale Pd Andrea Biancani, presidente della Commissione Governo del Territorio della Regione Marche, sulla proroga del Piano Casa regionale.

Attualmente – afferma Biancani – la proposta di legge prevede una proroga sino al 31 dicembre 2017 ma ho comunque intenzione di presentare alla Commissione, in accordo con l’Assessore regionale Casini, l’indicazione che questa arrivi al 31 dicembre del 2018. Una decisione maturata alla luce del fatto che il Piano Casa rappresenta oggi una opportunità importante per tutti i cittadini e una risposta attenta alle sollecitazioni che provengono dagli Ordini professionali e dalle imprese”.

Gli interventi del Piano casa riguardano le ristrutturazioni e i piccoli ampliamenti che rappresentano oggi la maggioranza dei lavori in edilizia che portino a migliorare la sicurezza degli edifici e a promuoverne la loro sostenibilità.

Intervenire sulle ristrutturazioni – prosegue Biancani – significa intervenire sull’esistente aiutando la riqualificazione del patrimonio edilizio presente. Come si afferma spesso oggi: costruire sul costruito senza sottrarre ulteriori spazi al territorio”.

Allo studio della Commissione vi è anche la proposta di poter realizzare interventi su immobili realizzati successivamente al 31 dicembre 2008 nei casi in cui l’intervento preveda una migliore accessibilità e il superamento delle barriere architettoniche.

Ritengo – conclude Biancani – che questa sia la risposta attesa dal Consiglio comunale di Pesaro che proprio ieri ha approvato un ordine del giorno che richiede la proroga del Piano Casa regionale. Anche da azioni come questa è possibile portare a compimento le richieste che provengono dai territori e contribuire a soddisfare le istanze più necessarie al benessere della comunità”.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>