53esima Coppa Teodori: piloti pesaresi premiati ad Ascoli

di 

7 luglio 2016

ASCOLI PICENO – Lo scorso 25 e 26 giugno, in occasione della 53esima Coppa Paolino Teodori di Ascoli, valevole come quinta prova del Campionato Italiano della Montagna (C.I.V.M.) e sesta dell’Europeo, sono stati premiati i piloti marchigiani che si sono distinti nei vari campionati automobilistici della passata stagione.

Protagonisti assoluti dell’evento i drivers pesaresi. Iniziamo da Marco Sbrollini, già noto ai lettori di PU24, il pilota di Pergola con la sua Lancia Delta Integrale Evo da oltre 500 cv. si è aggiudicato il Titolo nel Trofeo Italiano della Montagna nel “Gruppo E1 Italia”, ottenendo anche un magnifico “triplete” con il titolo della categoria “E2 SH” e della Classe oltre 3.000 cc. Nel 2016 Sbrollini è nuovamente impegnato nelle salite per tentare di bissare il titolo, una stagione partita alla grande con risultati che lo proiettano ancora fra i candidati al gradino più alto del podio, peccato che ad Ascoli Marco dopo aver dominato le prove del sabato, nella gara di domenica è stato fermato da problemi alla sua Delta. Comunque risolti i problemi “Sbroll” sarà nuovamente della partita nella prossima “Svolte di Popoli”, la gara pescarese che ritorna ad essere una delle classiche del campionato.

Anche nelle gare in pista Pergola la fa da regina con Franco Cimarelli, vincitore del Titolo Italiano nel “Trofeo Selenia” riservato alle 500 Abarth, Franco si è ben comportato anche in alcuni appuntamenti dell’Europeo. Per il 2016 Franco ha optato per le ruote “scoperte”, ed è già fra i protagonisti del F.2 Italian Trophy con la sua F. Renault 2.000.

Ancora la città dei Bronzi protagonista con Ferdinando Cimarelli, babbo di Franco, vincitore in alcune manche dell’Italiano Montagna con l’Alfa Romeo 156 D2, protagonista ad Ascoli di una esaltante vittoria di Classe 2.000 ed un secondo posto di “Gruppo E1”.

Stesso discorso per Maurizio Contardi con la sua Honda Civic 1.600, con la quale sempre nelle salite, ha ottenuto diverse vittorie e piazzamenti, anche Maurizio ha festeggiato il premio ad Ascoli con un ottimo secondo posto nella Classe 1.600.

Passando alle auto storiche ed al suo Campionato della Montagna, non poteva mancare Alessandro Rinolfi, pluri – vincitore di Titoli Nazionali assoluti in pista ed in salita, il pesarese con la sua Morris Cooper S, anche se non ha bissato il titolo assoluto del 2014, è stato come sempre fra i protagonisti vincendo la Classe 1.300 cc. e piazzandosi nel gruppo e periodo di appartenenza lottando con vetture di cilindrata maggiore. Rinolfi per il 2016 è nuovamente fra i protagonisti nelle salite per le auto storiche, anche se ci ha confidato che non disdegnerebbe ritornare a fare qualche gara in pista, tanto per verificare se si…ricorda come si fa a vincere in circuito. Onore ai nostri “MAGNIFICI CINQUE” che portano i colori della nostra provincia in giro per l’Italia valorizzandola con vittorie e risultati, conquistandosi di diritto un posto nell’ “Olimpo” della Terra di Piloti e Motori.

LE FOTO DI ALDO IACUCCI

Questo slideshow richiede JavaScript.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>