Gola del Furlo: protocollo d’intesa per prevenzione e lotta agli incendi

di 

7 luglio 2016

Gola del FurloACQUALAGNA – Come gli scorsi anni, dal primo luglio è aumentata la vigilanza e la prevenzione incendi boschivi nel territorio della Riserva naturale statale “Gola del Furlo”, area protetta gestita dalla Provincia di Pesaro e Urbino. Il presidente Daniele Tagliolini ha approvato infatti, con decreto presidenziale di governo, un protocollo d’intesa con i Comuni di Acqualagna, Fermignano e Cagli, che operano sul territorio della Riserva attraverso i propri gruppi di protezione civile, per un’efficace sinergia nella gestione e nel coordinamento di tutte le attività di prevenzione, vigilanza e avvistamento degli incendi boschivi.

Come ricorda Tagliolini, la Provincia partecipa all’attuazione del Piano regionale per la programmazione delle attività di previsione, prevenzione e lotta contro gli incendi impiegando personale proprio e delle organizzazioni di volontariato, come prevede la legge quadro del 2000 in materia di incendi boschivi. “Le caratteristiche stesse degli incendi e la rapidità con cui impattano il territorio – evidenzia Daniele Tagliolini – richiedono tempi di risposta immediati: i tre Comuni che ricadono nell’area sono in grado di garantire una pronta disponibilità di attrezzature, mezzi e personale volontario specializzato da impiegare direttamente in caso di incendio”.

L’attività verrà svolta fino al 15 settembre, salvo un prolungamento dei giorni dovuto alle condizioni climatiche.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>