La stagione perfetta degli Uta: Angels e Titans vincono il Silver Bowl

di 

9 luglio 2016

La partita è appena terminata, incomincia la festa dei Ranocchi Uta (dalla diretta streaming su You Tube)

La partita è appena terminata, incomincia la festa dei Ranocchi Uta (dalla diretta streaming su You Tube)

CESENA – Superando 23-13 i Barbari Roma Nord, gli U.T.A., United Titans Angels, la squadra che ha rappresentato Forlì e Pesaro nel mondo del football americano, vincono il Silver Bowl e allo stesso tempo guadagnano la promozione alla massima serie.

Una partita che si è conclusa poco fa nel torrido Dino Manuzzi, storico stadio cesenate, e ha visto i ragazzi cari a Frank Fabbri vincere con grande merito, completando una stagione indimenticabile: 11 vittorie in altrettante partite. Anche i Barbari erano a caccia di una stagione perfetta, ma si sono arresi alla bravura degli U.T.A. Che hanno chiuso il primo tempo sul 14 a 0, grazie ai touchdown di Spada (lancio di 14 yard dell’ottimo Fiordoro), con puntuale extra point del kicker, e alla corsa di Angeloni trasformata da Spada. Ancora Spada, preciso nella trasformazione di un field goal, ha dato il massimo vantaggio alla squadra romagnola-marchigiana. Sul 17 a 0, reazione capitolina, con touchdown di Di Giorgio (corsa di 1 yard), ma senza extra point. Una corsa del soluto implacabile Angeloni ha vanificato il tentativo di rimonta laziale: 23-6. Spada non ha trasformato. Un touchdown di D’Ottavi con extra point di Di Giorgio ha fissato il risultato finale: 23-13 per la festa dei tifosi al seguito e soprattutto dell’intero staff degli U.T.A, che hanno confermato con i fatti che l’unione fa la forza.

L’altra sera, a cena, ospiti di chef Luigi Tomassini, Frank Fabbri aveva mostrato grande fiducia nella propria squadra e nello staff tecnico, non nascondendo che i problemi sarebbero arrivati dopo… nella massima serie. Come tutte le piccole realtà, gli United Titans Angels avranno bisogno di un grande aiuto, ma oggi è il momento di celebrare, anche nel ricordo di Giancarlo Russo e Gianni Luchena, due cari amici che non ci sono più. L’altra sera, durante la cena, gli storici Angels hanno dedicato un sentito brindisi alla loro memoria, ma anche un augurio agli U.T.A. Che hanno ripagato sul campo la fiducia degli appassionati di due città.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>